Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Rassegna Stampa
Stadio - Veloccia: "L'obiettivo è di fare lo stadio, non impedirlo. Proviamo a cambiare la città per renderla più bella ed accogliente"TUTTO mercato WEB
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
sabato 4 febbraio 2023, 08:59Rassegna Stampa
di Redazione Vocegiallorossa
per Vocegiallorossa.it

Stadio - Veloccia: "L'obiettivo è di fare lo stadio, non impedirlo. Proviamo a cambiare la città per renderla più bella ed accogliente"

L'Assessore all'Urbanistica del Comune di Roma, Maurizio Veloccia, ha parlato a Il Corriere della Sera, facendo il punto sull'iter per l'approvazione del progetto stadio a PIetralata. Di seguito, uno stralcio dell'intervista.

I comitati sono preoccupati soprattutto per trasporti e viabilità. Come pensate di rassicurarli?
"Lo stadio è un obiettivo condiviso dalla società, dai tifosi e dall’amministrazione, ma dovrà essere realizzato con particolare attenzione ai temi della mobilità, garantendo accesso e fruibilità all’impianto in sicurezza e senza interferire minimamente sull’accessibilità al Pertini. Su questi aspetti la Roma dovrà lavorare molto con i nostri tecnici. Ci sono state molte osservazioni, e questo è un bene. Segnalare tutti i punti di attenzione mette nelle condizioni la società di avere piena evidenza dei problemi da risolvere. Oggi la Roma ha tutti gli elementi per fare una progettazione in grado di realizzare lo stadio. I comitati stiano tranquilli, non si fa lo stadio se non si garantisce a un’autoambulanza di arrivare senza problemi al pronto soccorso".

Li incontrerete?
"Ascolteremo tutti, ovviamente anche chi ha dubbi e incertezze. Vogliamo analizzare ogni contributo per migliorare il progetto ma con un obiettivo, che voglio sia chiaro: fare lo stadio e non impedirlo. Bisogna immaginare il quadrante di Pietralata non soltanto con un impianto sportivo futuristico, ma anche con un parco di oltre 10 ettari, playground e luoghi di incontro al posto di baracche e discariche abusive, una stazione della metro funzionante, un grande campus universitario e servizi. Proviamo a sognare di cambiare questa città e renderla più bella ed accogliente. Questa è la sfida".