HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

VENEZIA - Tacopina: "Quest’anno provo sensazioni diverse"

19.10.2019 12:30 di TS Redazione    per tuttosalernitana.com   articolo letto 42 volte
VENEZIA - Tacopina: "Quest’anno provo sensazioni diverse"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Cambiamenti radicali dopo la grande paura. Sarà un Venezia profondamente rinnovato, negli uomini e nello spirito, quello che affronterà la Salernitana tra poche ore al Penzo, dove le due compagini protagoniste di una sfida playout dai connotati drammatici, si ritroveranno sotto nuove vesti. Non solo la formazione di Ventura viaggia spedita in classifica sperando che la terribile annata dell'anno scorso diventi quanto prima un ricordo sbiadito, anche il club di proprietà di Joe Tacopina, dopo aver virtualmente conosciuto l'amarezza della retrocessione in serie C, cancellata in seguito dal ripescaggio, prova a costruirsi un futuro più roseo, nonostante la formazione di Alessio Dionisi non abbia ancora centrato la prima vittoria in casa. E il patron statunitense, che ha portato il Venezia in B dopo averlo ereditato dalla serie D, ha deciso di dare un taglio con il passato, provando a imbastire il nuovo corso a tinte arancioneroverdi. Ai saluti, infatti, protagonisti della promozione dalla C, sotto la guida Pippo Inzaghi, come Maurizio Domizzi, Simone Bentivoglio e Agostino Garofalo, tra i leader di uno spogliatoio forse bisognoso di essere rigenerato dopo il fallimento tecnico dello scorso anno quando, dopo Vecchi, Tacopina ha voluto puntare prima su Zenga e infine su Cosmi per provare a salvare il salvabile. Ha puntato su Dionisi, ora il "boss", tecnico arrivato dall'Imolese e elogiato dal suo presidente in una video-intervista rilasciata sui canali social della società. "Abbiamo un allenatore motivatore, parla tanto con giocatori che non hanno giocato nemmeno un minuto, ed è molto importante". Lodi non solo nei confronti del trainer scelto dal suo fido collaboratore Fabio Lupo, del quale si è dichiarato innamorato, ma anche nei confronti della rosa allestita in estate. "Quest’anno provo sensazioni diverse, vedo una squadra che non ha paura, che corre rischi. Con l’Entella stavamo vincendo ma la squadra ha continuato ad attaccare e ha realizzato il secondo gol, è quello che voglio vedere. La formazione è tecnicamente impressionante. Abbiamo molti giocatori giovani nella squadra, saranno giocatori speciali".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Salernitana

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510