HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » sampdoria » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 21 ottobre

Il punto su tutte le news della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
22.10.2019 01:00 di Giacomo Iacobellis    articolo letto 12123 volte
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 21 ottobre
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
LA JUVE MONITORA IL NUOVO CRAQUE PORTOGHESE FABIO SILVA, INTER ANCORA SU RAKITIC. THIAGO MOTTA PROSSIMO ALLENATORE DEL GENOA. BOLOGNA, MIHAJLOVIC VUOLE CONVINCERE IBRAHIMOVIC

La Juventus monitora Fabio Silva, attaccante di 17 anni considerato tra i prospetti più interessanti del calcio portoghese. Sergio Conçeiçao, lo ha progressivamente inserito in prima squadra facendolo esordire sia in Liga NOS che in Champions League. Il Porto aspetta il compimento del 18° anno del ragazzo, nato il 1° luglio 2002, per rinnovare e allontanare i club interessati. I bianconeri e l'Atlético Madrid, intanto, sono pronti però a offrire i 25 milioni necessari per assicurarselo. Lo riporta O Jogo.

Lautaro Martinez segna e convince, l'Inter prova a togliere la clausola risolutiva dal contratto. Secondo quanto riferito da Tuttosport, nei prossimi giorni il suo agente è atteso a Milano, per trattare il rinnovo, dopo l'adeguamento al rialzo già riconosciuto all'attaccante argentino. La società non ha fretta, ma d'altra parte vuole provare a liberarsi della clausola da 111 milioni valida per l'estero, non troppo gradita a Marotta che non le ha mai amate in carriera.

L'Inter vola in classifica, ma Antonio Conte vuole di più. Anche in sede di mercato. Nel mirino, scrive La Gazzetta dello Sport, un centrocampista, con Nemanja Matic principale obiettivo e l'Inter a seguire con interesse l'evoluzione della sua situazione in casa Manchester United. Ma resta d'attualità anche il nome di Ivan Rakitic: col centrocampista croato del Barcellona vi sarebbe stato un recente abboccamento, è un giocatore che continua a stuzzicare i nerazzurri.

Thiago Motta sarà il nuovo allenatore del Genoa. Accordo raggiunto, secondo quanto raccolto da TMW, con l'ex allenatore dell'Under 19 del Paris Saint-Germain, che domani mattina incontrerà nuovamente il presidente Enrico Preziosi per limare gli ultimi dettagli dell'accordo.

Sinisa Mihajlovic vuole portare a Bologna Zlatan Ibrahimovic per la seconda parte di stagione. Come riporta il Corriere dello Sport, il tecnico serbo già da un po' ha dato il via al pressing sul centravanti svedese che da fine anno sarà libero da vincoli contrattuali. Non è un'opera di convincimento semplice, perché Ibra vorrebbe rientrare in Italia in un club in corsa per lo Scudetto. Ma il Bologna è una possibilità, soprattutto grazie all'opera di convincimento che sta portando avanti il suo allenatore.

LA BULGARIA CAMBIA CT, NOME NUOVO PER LE CORSIE LATERALI DEL MANCHESTER CITY. ERIKSEN OBIETTIVO NUMERO UNO DEL REAL MADRID, POSSIBILE NUOVA SFIDA PER BEN ARFA

Georgi Dermendzhiev è il nuovo selezionatore della nazionale bulgara. Prende il posto di Krassmir Balakov, che ha rassegnato le dimissioni dopo l'umiliante sconfitta subita nell'ultimo turno di qualificazioni a Euro 2020 contro l'Inghilterra (0-6 in casa). 64 anni, Dermendzhiev ha vinto tre campionati sulla panchina del Ludogorets.

Nuovo nome per le corsie esterne del Manchester City. Secondo quanto rilanciato da SkySport, il club allenato da Pep Guardiola avrebbe messo nel mirino Mikel Oyarzabal della Real Sociedad. Il 22enne nella stagione in corso ha messo a referto 4 gol e 3 assist in nove presenze.

As fa il punto sul mercato del Real Madrid. Christian Eriksen è l'obiettivo principale, viste le difficoltà per arrivare a Paul Pogba e al fatto che il danese può arrivare a un prezzo accessibile, essendo in scadenza. La squadra ha però troppi giocatori in rosa e prima deve smaltire: 25 sono i nomi iscrivibili e sono caselle tutte occupate, alle quali va aggiunto Rodrygo che è stato iscritto come giocatore del Castilla. Fra gli indiziati a lasciare la casa blanca vi sono Mariano, Brahim e Isco.

Hatem Ben Arfa al Le Havre? Una suggestione che continua a tenere banco in casa del club della Normandia. L'ex OL, OM e PSG, attualmente svincolato, si è preso del tempo per valutare la proposta della società oggi nel campionato di Ligue 2 francese. Una situazione, questa, che sta creando un po' di polemica fra il tecnico Paul Le Guen, infastidito dalla decisione del calciatore, e il presidente Vincent Volpe, che punta forte su questa ipotesi. "Ben Arfa è un ragazzo affascinante, aperto, onesto, trasparente e gentile - ha dichiarato Volpe al sito MaLigue2.fr -. Abbiamo pensato a lui e abbiamo preso contatti. Non è impossibile che decida di giocare con noi":

Mauricio Pellegrino e il Leganés si separano. L'allenatore argentino e il club di Madrid, ultimo in classifica con soli 2 punti dopo 9 giornate di campionato, hanno deciso di salutarsi di comune accordo. La panchina dei biancazzurri, almeno fino alla nomina di un nuovo allenatore a lungo termine, andrà così all'attuale tecnico della squadra B, Luis Cembranos.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Articoli correlati



Altre notizie Sampdoria

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510