Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Atalanta, 10 anni di Percassi: "Partiti dalla B per arrivare alla Champions: il non plus ultra"

Atalanta, 10 anni di Percassi: "Partiti dalla B per arrivare alla Champions: il non plus ultra"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 03 giugno 2020 12:06Serie A
di Simone Lorini

Antonio Percassi celebra il decennale del secondo avvento alla presidenza dell'Atalanta con una video-intervista realizzata al Gewiss Stadium e pubblicata dal canale YouTube del club: "Siamo partiti dalla B per arrivare alla Champions, una cosa inimmaginabile, il non plus ultra, ben oltre le previsioni. Abbiamo rilanciato l'azienda facendo un bel lavoro. E' cambiato molto da quando siamo arrivati. La nostra è una famiglia di supertifosi atalantini: mio figlio Luca nella sua gestione ha creato un contesto di manager all'altezza della situazione arrivando a grandi risultati grazie al mister, a tutto lo staff tecnico e ai giocatori".

I prossimi traguardi: "Allo stadio dobbiamo ancora intervenire sulla Tribuna Ubi e quindi sulla Curva Sud, poi vogliamo far diventare Zingonia ancora più bella ed efficiente, quindi c'è parecchio da fare".

L'obiettivo dell'Atalanta: "Ho sempre detto che il primo obiettivo da raggiungere sarebbe stata la permanenza nella categoria e finora l'abbiamo sempre centrato, ce l'abbiamo fatta per nove anni e ci avviciniamo anche a farcela nel decimo".

Le partite rimaste nel cuore: "Il massimo della gioia è stata la vittoria fuori con lo Shakhtar a Kharkiv per qualificarci agli ottavi. Poi metto il secondo tempo a Milano contro il Manchester City da cui abbiamo tutto da imparare: ricordo la furbizia nel fermare il gioco dieci minuti dopo l'espulsione del portiere. Abbiamo giocato tante grandi partite, vedi quella con l'Inter a San Siro in questa stagione, che meritavamo di vincere, e in Coppa Italia l'anno scorso contro la Juventus".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000