Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Cerruti: "Inter, in casa falliti tutti gli obiettivi. Interrogativo Milan"

Cerruti: "Inter, in casa falliti tutti gli obiettivi. Interrogativo Milan"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 24 maggio 2019 18:38Serie A
di Riccardo Caponetti

L'opinionista Alberto Cerruti in diretta su MC Sport 'Live Show':

Su Inter-Empoli:
"L'Inter quest'anno ha perso tutti i suoi obiettivi in casa, cominciando dalla Champions League con il PSV. Fuori in Coppa Italia contro la Lazio, dall'Europa League con l'Eintracht e adesso arriva l'Empoli. Dobbiamo vedere quale Inter sarà: se quella che ha fallito in casa più volte o no. Credo che comunque sia la favorita assoluta, anche se la squadra di Andreazzoli sta meritando di rimanere in Serie A".

Fiorentina o Genoa: caso di retrocessione, di chi sarebbe il fallimento più grande?
"Sicuramente della Fiorentina, aveva un potenziale nettamente superiore al Genoa: aveva ambizioni europee a inizio campionato. L'addio di Pioli era un pessimo segnale, sarebbe clamoroso per tutto il campionato se dovesse scendere in B".

Il Milan quest'anno ha pagato anche gli errori commessi l'anno scorso...
"Sconta la disastrosa gestione Fassone-Mirabelli, che a loro volta hanno scontato gli ultimi anni disastrosi di Berlusconi. Ma chi arriva deve saper ricostruire, Berlusconi lo fece. Il fondo Elliot ha salvato il Milan, sì, ma non lo ha rilanciato a livello sportivo. Ci vuole passione e impegno. L'attuale proprietà rossonera non ha ambizioni sportivi, ma solo economici; non sa nulla di calcio. Ecco perché sono pessimista sul futuro, in ogni caso si dovrà ricominciare da capo. Il Milan è un grosso punto interrogativo, questo è molto preoccupante".

Sul futuro allenatore del Milan:
"Questo è l'ultimo dei problemi. Ci vogliono prima dei giocatori, dei campioni. E prima ancora dirigenti in grado di prenderli. Gullit e Van Basten li scelsero Berlusconi, Galliani e Braida, non Sacchi. L'allenatore non può decidere di comprare".

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve, le preoccupazioni per il futuro. Lazio, che crollo
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000