Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Materazzi (ag. Radu): "Rifiutato offerte importanti. Rinnovo? Ancora no"

ESCLUSIVA TMW - Materazzi (ag. Radu): "Rifiutato offerte importanti. Rinnovo? Ancora no"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 01 maggio 2020 10:30Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall'inviato a Roma

"C'è poca chiarezza e molta confusione". Come gran parte del paese, anche Matteo Materazzi è in attesa di capire cosa succederà al calcio italiano: "Bisognerebbe essere più chiari e dire quello che succederà". Il procuratore sportivo, agente di Stefan Radu, ai microfoni di TuttoMercatoWeb ha analizzato l'attuale situazione:

Sarebbero tanti i rischi se il sistema calcistico dovesse essere fermato...
"Le società possono anche trovare un accordo ma alla fine chi comanda non sono loro, è il governo che prenderà una decisione. È un problema generale, qualsiasi cosa si fermi adesso diventa un problema. Il calcio è al centro della nostra cultura, probabilmente sarebbe una catastrofe se non si dovesse terminare la stagione. Se si è deciso di far ripartire le filiere importanti, credo che il calcio ne debba far parte: mi auguro che venga fuori il buon senso".

La Lazio ha subito preso posizione, insieme alla Roma:
"La Lazio ha lavorato molto bene per costruire quello che ha oggi. Tra tutte le squadre è quella che probabilmente ha sofferto più questa pausa, è normale che abbia un atteggiamento così aggressivo. La Roma ha bisogno di un raggiungere un obiettivo per portare avanti alcune condizioni economiche, la Champions League è fondamentale in tal senso".

Radu non è un tipo molto social, come sta vivendo questa quarantena?
"Ha portato già tre volte il tapis roulant a fare il tagliando (ride, ndr): con questo ti ho detto tutto. Sicuramente vuole tornare in campo il prima possibile, si sta allenando più di prima per farsi trovare pronto. Sono certo che se dovesse ricominciare domani mattina il campionato, sarebbe pronto a giocare novanta minuti".

La decisione di rimanere presa la scorsa estate si è rivelata azzeccata...
"Si sta togliendo tante soddisfazioni, è uno di quei difensori vecchio stampo che vive per e del proprio lavoro. Ha rifiutato offerte importantissime pur di indossare ancora la maglia della Lazio. La scorsa estate non se l'è sentita di andare in un altro club italiano, nonostante a livello economico ci fosse tanta differenza, perché c'era un anno in più di contratto a cifre superiori. Adesso è in scadenza 2021? Sì ma non abbiamo ancora parlato di un possibile rinnovo".

Quanto e come cambierà il calciomercato?
"Sicuramente saranno tanti i cambiamenti. La stagione non è finita e non hai piena consapevolezza di quello che avrebbe potuto dare un giocatore nell'annata precedente. I parametri saranno diversi, in passato si era arrivati a un punto in cui i giocatori costavano tantissimo. Oggi si cercherà di risparmiare con degli scambi o con delle vendite non milionarie come alcune sessioni fa".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000