HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Pacchioni (RTL): "Inzaghi potrebbe non restare alla Lazio"

14.05.2019 19:08 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 5953 volte
Fonte: Dal nostro inviato, Andrea Losapio
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

C'è attesa a Roma per la finale di Coppa Italia tra Lazio e Atalanta. Al termine della conferenza stampa di Simone Inzaghi, il giornalista di RTL Paolo Pacchioni ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb: "Inzaghi è motivato e convinto di potercela fare, anche se sa di aver di fronte la squadra del momento, forse l'unica europea del campionato. L'Atalanta ha qualità ma allo stesso tempo ci mette ritmo e intensità; non è un caso che la Juve, che ha dominato in Italia negli ultimi anni, abbia sofferto solo contro la Dea, sia in campionato che in Coppa Italia. I bergamaschi sono favoriti, poi magari il campo ci dirà altre cose. La Lazio avrà sicuramente imparato qualcosa dalla sconfitta di qualche giorno fa".

Il fattore Olimpico può essere decisivo?
"La Lazio giocherà in casa, ma ci saranno circa 25mila tifosi atalantini. L'Atalanta avrà un supporto importante, come quello dei biancocelesti".

Quanto è importante per l'Atalanta arrivare a questa sfida dopo un periodo senza subire sconfitte?
"Tanto, è una grande spinta soprattutto per una squadra giovane, che trae dall'autoconvinzione una benzina importante. Non vorrei che fosse però considerata troppo favorita: quando il pronostico sembra troppo scontato, spesso accadono sorprese".

Meglio la vittoria in Coppa o la qualificazione in Champions?
"La Champions è un sogno, così come sollevare un trofeo che manca dal 1963, da quella Coppa Italia conquistata contro il Torino. È difficile scegliere; i tifosi, prima di pensare alla Juventus, vorranno sicuramente la vittoria domani".

Simone Inzaghi sembra meno certo di restare alla Lazio.
"È cambiato qualcosa nello scacchiere. Vediamo domani cosa emergerà dall'incontro tra Agnelli e Allegri, potrebbe partire un effetto domino che potrebbe coinvolgere anche Inzaghi, che è nei radar della Juve già da tempo. Ci sono anche altre possibilità per lui, qualcosa mi dice che l'anno prossimo non sarà più l'allenatore della Lazio".

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW RADIO - Sconcerti: "Ranieri-Pioli, sarà un esordio difficile" A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, il direttore Mario Sconcerti è intervenuto sui temi del momento. Su Bernardeschi "Non ha continuità, a volte si guarda troppo allo specchio. Sembrava lo scorso anno avesse preso la strada giusta, e invece... E' difficile crescere se giochi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510