HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Sfogo ADL, Fedele: "Fiume in piena che purtroppo deborda"

17.10.2019 15:34 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 2914 volte

Aurelio De Laurentiis senza freni. Su Lorenzo Insigne, "decida cosa fare da grande, cambi testa". Su Dries Mertens e José Maria Callejon, "se vogliono fare marchette in Cina, vadano". Su Kalidou Koulibaly, "prima o poi saremo costretti a venderlo". Perché? Tuttomercatoweb.com ha provato a capire e spiegare i motivi dello sfogo del numero uno del Napoli insieme a un addetto ai lavori di lungo corso come Enrico Fedele. "Il Presidente, purtroppo, quando è un fiume in piena deborda. E' un suo classico. E' un primo attore e si è preso la scena dicendo cose che nel calcio vanno dette tra le mura dello spogliatoio e non fuori".
Così nascono problematiche, non soluzioni.
"Esatto. Insigne dunque è un bambino? Il Napoli ha un bambino allora come capitano? Anche su Mertens e Callejon sono proclami elettorali, perché fare certe uscite? Le cose non si dicono pubblicamente ma si agisce in casa".
Forse voleva dare una scossa all'ambiente.
"La gente è abituata a sentire queste cose, quando un presidente parla troppo non è più credibile. Diventa lo sfogo tra amici al ristorante, le cose serie si fanno in silenzio, si agisce senza proclami".
E allora perché l'ha fatto?
"Per prendersi la scena, solo per questo. Protagonismo".

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Cosmi “L’Inter ha fatto un ottimo inizio di stagione, il Napoli è troppo lontano per poter sperare di recuperare. Ad oggi realmente bisogna riconoscere che l’unica antagonista della Juve sia l’Inter”. Così a TuttoMercatoWeb Serse Cosmi fa le carte al campionato di Serie A. Scudetto:...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510