HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Come finirà il derby di Milano?
  Vincerà l'Inter
  Finirà in pari
  Vincerà il Milan

La Giovane Italia
Serie A

FOCUS TMW - Serie A, la Top 11 del 37° turno: dominio napoletano

21.05.2019 08:30 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 6813 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Dominio napoletano nella Top 11 del 37° turno di Serie A. Cinque azzurri nella formazione ideale, grazie alla prova superlativa contro l'Inter: un 4-1 che acquisisce maggior valore considerato che i partenopei non avevano più nulla da dire al campionato. Kalidou Koulibaly e Fabian Ruiz spiccano sugli altri, meritandosi un 8 in pagella.

Di seguito la formazione (4-3-3):

GIANLUIGI DONNARUMMA
Milan-Frosinone 2-0

Il rigore parato a Ciano vale tre punti importantissimi, che permettono al Milan di sperare ancora nella qualificazione in Champions. Nel finale si supera anche su Valzania.

GIOVANNI DI LORENZO
Empoli-Torino 4-1

Il migliore in campo per distacco. Prima propizia il gol di Brighi con una giocata da attaccante vero. Poi, non contento, segna il terzo gol dei toscani: finta su Izzo e pallone che si infila sotto la traversa.

KALIDOU KOULIBALY
Napoli-Inter 4-1

La stagione si conclude con una prestazione eccellente: nell'uno contro uno è insuperabile, come quasi sempre nella stagione. Il salvataggio al 68esimo sulla linea di porta è clamoroso.

DOMENICO CRISCITO
Genoa-Cagliari 1-1

Cuore di capitano. Si fa carico di un rigore pesantissimo e non sbaglia. Personalità e carattere in un momento delicato e decisivo.

FAOUZI GHOULAM
Napoli-Inter 4-1

Sta tornando. Il terzino sinistro che metteva a ferro e fuoco le difese avversarie è di nuovo realtà, dopo un brutto infortunio e una lunga convalescenza.

FABIAN RUIZ
Napoli-Inter 4-1

Gioca largo a sinistra, di più rispetto al solito anche in fase di costruzione. E' lui a servire a Zielinski il pallone del vantaggio, è lui il protagonista della ripresa: due gol in otto minuti e prima doppietta in Serie A.

PIOTR ZIELINSKI
Napoli-Inter 4-1

Il gol dopo 16 minuti è bellissimo, da solo vale il prezzo del biglietto: una conclusione potente e precisa dai 28 metri che non è certo frutto del caso per un giocatore dotato di grandi qualità tecniche.

RODRIGO DE PAUL
Udinese-SPAL 3-2

Si inventa un assist pazzesco per il gol del vantaggio di Samir. Non contento, si ripete due volte in una manciata minuti per Okaka. Devastante in versione assist-man.

STEFANO OKAKA
Udinese-SPAL 3-2

Seconda doppietta consecutiva dopo quella segnata al Frosinone, due gol in fotocopia su assist di De Paul. La punta dei bianconeri in entrambe le occasioni viene lasciato libero di saltare dai difensori della SPAL ed in entrambe le occasioni batte Gomis senza troppe difficoltà.

DRIES MERTENS
Napoli-Inter 4-1

Un'ora di gioco infruttuosa prima del gol del 2-0: sul cross di Callejon, s'inserisce tra Miranda e D'Ambrosio e con un colpo di testa batte Handanovic. Partecipa anche al quarto gol con un bel filtrante.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Perinetti “Milan-Inter? È un derby, arriva troppo presto perché entrambe le squadre sono nuove e con due grandi allenatori che portano una filosofia di calcio completamente diversa e che hanno bisogno di tempo”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore generale del Genoa, Giorgio Perinetti. L’Inter...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510