Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Benvenuti in Italia - Top 50 di chi arriva. 35-31: da Kjaer a Rigoni

Benvenuti in Italia - Top 50 di chi arriva. 35-31: da Kjaer a Rigoni
giovedì 12 settembre 2019 14:45Serie A
di Michele Pavese

35. Simon Kjaer - Dal Siviglia all'Atalanta - Prestito - La bocciatura, improvvisa e inattesa, di Martin Skrtel, ha portato la Dea a cercare nelle ultimissime ore di mercato un difensore di esperienza per affrontare al meglio l'avventura in Champions League. Il difensore danese, classe 1989, si è convinto in un attimo, anche perché il Siviglia non gli assicurava il posto da titolare. Dopo Palermo e Roma, quella nerazzurra sarà la terza maglia che indosserà in Serie A: dodici mesi in prestito secco, poi chissà.

34. Denis Vavro - Dal Copenaghen alla Lazio - Titolo definitivo - Il nuovo gigante della difesa della Lazio. Compagno di Nazionale di Milan Skriniar, Vavro è arrivato in Italia con ottime referenze, dopo la positiva esperienza in Danimarca, con la maglia del Copenaghen. Classe 1996, abile nel gioco aereo e grande senso della posizione, è costato ai capitolini 12 milioni di euro. Ha firmato un contratto fino al 2024: sarà lui il compagno di reparto dei confermatissimi Acerbi, Luiz Felipe e Radu.

33. Jeremy Toljan - Dal Borussia Dortmund al Sassuolo - Prestito - Un curriculum di tutto rispetto ma un impatto difficile con la realtà del campionato italiano. Il terzino tedesco, dopo la parentesi in Scozia, spera di ritrovarsi con la maglia del Sassuolo, dove è arrivato in prestito con diritto di riscatto dal Borussia Dortmund. Per adesso due presenze, tra campionato e Coppa Italia, nelle quali ha palesato evidenti limiti in fase difensiva; De Zerbi, per la sfida contro la Sampdoria, gli ha preferito Muldur, che ha disputato un'ottima prestazione e potrebbe togliere il posto al classe 1994.

32. Andreas Skov Olsen - Dal Nordsjaelland al Bologna - Titolo definitivo - Un lungo tira e molla, una trattativa che sembrava essere saltata ma che alla fine si è conclusa nel migliore dei modi per il Bologna, che ha ingaggiato uno dei talenti più promettenti del calcio europeo per sei milioni di euro dal Nordsjaelland. Contratto fino al 2024, sarà l'alternativa ai titolari Sansone e Orsolini e potrebbe avere tante possibilità di mettersi in mostra, in una squadra che punta a una salvezza tranquilla.

31. Emiliano Rigoni - Dallo Zenit alla Sampdoria - Prestito - Un anno fa impressionava a San Siro con la maglia dell'Atalanta. Poi non è riuscito a confermarsi e i bergamaschi lo hanno rispedito al mittente nella finestra invernale del mercato. L'argentino, però, ha scalpitato per lasciare nuovamente lo Zenit e alla fine è stato accontentato: il club di Ferrero, quasi sul gong, si è accordato con la società russa per un prestito oneroso con obbligo di riscatto, mettendo a segno un colpo importante, soprattutto per garantire alternative sugli esterni a Di Francesco.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000