HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Serie A

Benvenuti in Italia - Top 50 di chi arriva. 45-41: da Jony a Becao

12.09.2019 13:45 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 10565 volte
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport

45. Jony - Dal Malaga alla Lazio - Titolo definitivo - Il caso degli ultimi giorni di mercato si è risolto nel migliore dei modi per la Lazio. Il club capitolino ha ingaggiato l'esterno per 2 milioni, sfruttando l'accordo che permetteva al giocatore di lasciare il Malaga in caso di mancata promozione in Liga. Al-Thani, però, chiede l'intera clausola di rescissione (12 milioni) e si è rivolto alla FIFA, ma intanto Jony ha già esordito con la nuova maglia. Inzaghi può godersi la nuova freccia per la fascia sinistra, grande tecnica e velocità. Un degno rivale per capitan Lulic.

44. Takehiro Tomiyasu - Dal Sint-Truiden al Bologna - Titolo definitivo - Venti anni sulla carta d'identità, una maturità spaventosa mostrata nelle prime due partite di campionato. Takehiro Tomiyasu si candida già a rivelazione della Serie A 2019/20: il terzino destro giapponese è stato pescato dal Sint-Truiden e ha firmato un contratto fino al 2024. Costo dell'operazione: 7 milioni, un investimento che a lungo andare potrebbe rivelarsi davvero fruttuoso per il club felsineo. Da semisconosciuto a intoccabile, nel giro di poche settimane: si è adattato benissimo alla nuova realtà.

43. Salvatore Bocchetti - Dallo Spartak Mosca all'Hellas Verona - Fine contratto - Il desiderio di tornare in Italia, dopo nove anni in Russia (interrotti solo dalla breve parentesi rossonera del 2015), era sempre più pressante. Così, il classe 1986 si è svincolato lo scorso 6 luglio e 15 giorni dopo ha trovato l'accordo con l'Hellas Verona. Contratto fino al 2021 e tanta voglia di tornare protagonista in patria, facendo da chioccia per i tanti giovani a disposizione di Juric. Titolare contro il Bologna, in panchina con il Lecce, la sua esperienza sarà utile nel prosieguo della stagione.

42. Gonzalo Maroni - Dal Boca Juniors alla Sampdoria - Prestito - Un talento in rampa di lancio, pronto a sbocciare anche grazie ai consigli di un allenatore che con i giovani ha sempre dimostrato di saperci fare. Eusebio Di Francesco, però, non ha ancora avuto la possibilità di lavorare pienamente con il trequartista argentino: Maroni, infatti, si è infortunato durante la sfida di Coppa Italia contro il Crotone. La speranza è che il ventenne di Cordoba possa aiutare la squadra a risollevarsi dopo l'inizio di campionato tutt'altro che positivo, anche per meritarsi il riscatto.

41. Rodrigo Becao - Dal Bahia all'Udinese - Titolo definitivo - I due milioni (1.650.000 euro per la precisione) spesi per prelevarlo a titolo definitivo dal Bahia sono già stati ripagati lo scorso 25 agosto, quando il brasiliano ha bagnato il suo esordio in Serie A con una rete contro il Milan. Dalla Champions League disputata nella fredda Mosca al Friuli, il passo non è breve. Il 23enne ha cominciato con il piede giusto e cerca il grande salto in un club che di talenti ne ha lanciati davvero tanti.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - FIFA The Best: Messi è il miglior calciatore. Battuti CR7 e Van Dijk La serata del FIFA The Best si conclude qui. Rimanete sulle nostre pagine per tutti i commenti e gli interventi da Milano. 22.13 - Rapinoe si schiera - Come già accaduto dopo la vittoria al Mondiale, Rapinoe non ha paura di schierarsi: "Anzitutto, voglio ringraziare la mia famiglia,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510