Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 14 luglio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 14 luglioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 15 luglio 2020 01:00Serie A
di Andrea Piras
Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.

JUVENTUS, RINNOVO DI DYBALA AD UN PASSO, OBIETTIVO LACAZETTE, PUO' RIAPRIRSI LA PISTA CHIESA. INTER, JUNIOR FIRPO AVREBBE ACCETTATO, SANCHEZ VUOLE RESTARE, DERBY DI MANCHESTER PER SKRINIAR. MILAN, CON PIOLI ADDIO A PRESCINDERE E IBRA VERSO L'HAMMARBY, IPOTESI NICO GONZALEZ PER L'ATTACCO. NAPOLI, BLITZ PER OSIMHEN. ROMA, FUTURO DI SMALLING ENTRO IL WEEKEND, OLSEN VERSO IL RITORNO DA CAGLIARI. LAZIO, IMMOBILE PUO' LASCIARE, BASTOS IN USCITA, PER L'ATTACCO PIACE BORRE' DEL RIVER. SASSUOLO, BOGA E' INCEDIBILE, PIACCIONO VALOTI E BIONDI DELLA SPAL.

Il rinnovo fra Paulo Dybala e la Juventus, conferma Tuttosport dopo le nostre anticipazioni, è sempre più vicino. E, secondo il quotidiano, il momento buono per la firma potrebbe essere in quei pochi giorni di stacco fra la fine del campionato e la ripresa della Champions League. L'accordo porterebbe Dybala ad essere il secondo giocatore più pagato dopo CR7. Le indiscrezioni parlano di 10 milioni annui, probabilmente a salire nel corso degli anni e con la possibilità di diventare capitano e uomo simbolo più avanti. Inoltre, i vertici bianconeri credono che il suo potenziale sia in espansione anche dal punto di vista dell'immagine: non sarà ai livelli di Ronaldo, ma i margini di crescita esistono eccome. Il nuovo accordo, secondo i termini della trattativa, dovrebbe avere scadenza 2025.

Il nome di Alexandre Lacazette è sempre più in orbita Juventus. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport i bianconeri dovranno fare i conti con l'Atletico Madrid, visto che anche i Colchoneros hanno messo gli occhi sul francese. Con il rinnovo di Aubameyang l'Arsenal lascerebbe partire il suo gemello del gol e a quel punto la Vecchia Signora potrebbe formulare l'offerta per il giocatore che si sposerebbe alla perfezione sia con Cristiano Ronaldo che con Dybala.

L'ultima polemica esultanza di Federico Chiesa, subito dopo l'assist per il gol dell'1-1 di Cutrone allo scadere di Fiorentina-Hellas Verona, ha riacceso i rumors su un suo possibile futuro lontano da Firenze. Secondo il quotidiano Tuttosport, quel gesto a zittire le critiche sarebbe infatti indice di malessere e rabbia da parte del giovane talento gigliato, semplificando sensibilmente le cose alle sue pretendenti. Una situazione che Paratici osserva da tempo con grande attenzione, pronto a lanciare l'assalto definitivo per portare alla Juventus un suo pallino da ormai almeno due stagioni.

Nonostante la scadenza della clausola rescissoria, il Barcellona nelle prossime settimana continuerà a portare avanti i contatti per Lautaro Martinez, per poi tornare all'assalto nel mese di agosto con la fine dei campionati. L'intenzione del club catalano - scrive il 'Mundo Deportivo' - è quella di sborsare circa 70 milioni di euro più una contropartita tecnica, che potrebbe essere il terzino sinistro Junior Firpo. E in questo senso, scrive il quotidiano catalano, c'è da segnalare che il laterale dominicano s'è già detto disponibile a un trasferimento in nerazzurro.

Alexis Sanchez vorrebbe restare all'Inter. L'attaccante cileno, di proprietà del Manchester United, ha dato priorità alla sua permanenza nel club nerazzurro, ma c'è da ragionare su cifre piuttosto alte. La richiesta dei red devils per la cessione a titolo definitivo dell'ex Udinese è di 20 milioni di euro: l'Inter è sicura che possa strapparlo con un robusto sconto, ma ci sarà da trovare la quadra anche sull'ingaggio: Beppe Marotta - riporta 'Fcinternews' - potrebbe proporre di spalmare lo stipendio nelle prossime due stagioni su tre anni e, in tal senso, aiuterebbe il decreto crescita.

Il Manchester City, dopo la sentenza del TAS di ieri che ha riammesso la squadra di Guadiola alle prossime coppe europee, è pronto a dare l'assalto a Milan Skriniar. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport sarà derby con il Manchester United, con i due club che sono pronti a darsi battaglia e a presentare offerte superiori ai 60 milioni di euro. In passato il difensore ha sempre privilegiato i nerazzurri, ma la sua stagione no, dovuta al mancato adattamento alla difesa a tre, potrebbero fargli cambiare idea, con lo slovacco che in caso di offerte allettanti potrebbe dire sì al trasferimento in Premier League.

Importanti novità riguardanti il Milan del futuro spiegate dalla Gazzetta dello Sport. Il quotidiano, parlando della corsa europea, scrive di come i rossoneri abbiano tutta l'intenzione di chiudere il campionato col Milan qualificato all'Europa League. Poi via al nuovo corso che avrà come direttore d'orchestra Ralf Rangnick. Per la Gazzetta, infatti, il futuro di Stefano Pioli è oramai segnato: a fine stagione sarà addio a prescindere dal piazzamento finale. Oltre a Pioli, saluterà anche Zlatan Ibrahimovic: lo svedese, spiega il quotidiano, a fine stagione tornerà in Svezia per giocare col suo Hammarby.

Come ha dichiarato ai nostri taccuini in una recente intervista, Nico Gonzalez vuole lasciare lo Stoccarda. Secondo quanto riporta il Stuttgarter Nachrichten, l’attaccante argentino sarebbe finito nel mirino del Milan per la prossima stagione. Il club tedesco però vorrebbe incassare circa 8 milioni e mezzo dalla sua cessione.

Blitz del Napoli per chiudere il colpo Victor Osimhen. Secondo quanto riportato da Sky Sport, il ds Giuntoli sta cercando di definire infatti l'acquisto dell'attaccante nigeriano proprio in questi minuti, in Sardegna, lontano da occhi indiscreti. Come confermato da uno dei suoi agenti oggi a TMW, gli azzurri hanno fatto breccia nel cuore del calciatore del Lille, anche se vanno ancora sistemati alcuni dettagli dell'accordo dal punto di vista economico (le commissioni per i nuovi rappresentanti di Osimhen e il suo salario da circa 5 milioni lordi a stagione). La missione di Giuntoli in campo neutro è, dunque, proprio quella di risolvere la questione dei nuovi interlocutori che trattano gli interessi del classe '98 ed evitare l'inserimento in extremis di altre squadre.

Roma e Manchester United continuano a trattare per il cartellino di Chris Smalling. La società giallorossa da tempo sta lavorando ad un nuovo prestito oneroso (circa 3 milioni) con obbligo di riscatto fissato a 15 milioni l'anno successivo. Secondo la Gazzetta dello Sport, però, nelle ultime ore le parti stanno lavorando ad un'altra formula: i giallorossi potrebbero acquistare subito Smalling, non andando però oltre i 14 milioni di euro. La palla ora passa allo United, che entro il fine settimana dovrà dare una risposta.

Robin Olsen ha deciso di non proseguire fino a fine stagione con il Cagliari ed è dunque tornato a Roma, dove però non può essere utilizzato in campionato. Lo svedese sarà certamente ceduto ma, nonostante l'accostamento insistente con lo Sporting Club de Portugal, la società lusitana sembra aver fatto altre scelte. Infatti, secondo quanto ripreso da Record, lo Sporting ha deciso di puntare sul giovane Luis Maximiano, affiancandogli un portiere di esperienza che risponde all'identikit di Antonio Adàn, vice di Oblak all'Atletico Madrid.

Aria di addio fra Ciro Immobile e la Lazio. Lo scrive questa mattina la Gazzetta dello Sport che spiega come i recenti mal di pancia dell'attaccante e gli attacchi social alla moglie stiano facendo evolvere una situazione impensabile fino a poche settimane fa. Il Newcastle nel recente passato si era mosso con una proposta da 50 milioni per la Lazio e un ingaggio da 8 milioni netti a stagione per il giocatore. Ma per il quotidiano non sono da escludere nuove pretendenti pronte a spingere per l'attuale capocannoniere della Serie A.

Il futuro di Bastos, difensore angolano della Lazio, potrebbe essere in Serbia. Secondo Il Messaggero il difensore biancoceleste è finito nel mirino della Stella Rossa, squadra allenata da Dejan Stankovic. La Lazio chiede per il cartellino almeno 6 milioni di euro, ma la sensazione è che per poco più della metà possa arrivare la fumata bianca. L'idea della Stella Rossa sarebbe quella di chiudere l'operazione entro la fine di luglio.

Novità sul mercato della Lazio, riportata da Ole, media argentino. La punta Rafael Santos Borré sarebbe lontana da un futuro ancora al River Plate e non solo fisicamente, visto che adesso si trova a Nunez de Cali, nella sua Colombia. Il giocatore potrebbe lasciare Buenos Aires in estate: Marcelo Gallardo potrebbe perdere un nove importante e la Lazio di Simone Inzaghi si sarebbe aggiunta a Porto, Betis Siviglia e Crystal Palace nella corsa al giocatore.

Muro del Sassuolo: Jeremie Boga non si vende. Come riporta oggi Tuttosport, i neroverdi avrebbero ribadito sia alla Juventus che al Napoli che l'esterno offensivo ivoriano non è sul mercato. Appena riscattato dal Chelsea, il talento classe '97 continua intanto a fare faville in termini di gol, assist e giocate di prima qualità, trascinando i suoi compagni verso il sogno europeo e attirando inevitabilmente l'interesse delle big.

Il Sassuolo guarda in casa SPAL in vista della prossima stagione. Secondo quanto riporta Tuttosport, ai neroverdi piacciono in particolare l'esterno Mattia Valoti e il centrocampista Kevin Biondi. Per la difesa, invece, obiettivo Mattia Bani del Bologna.

BARCELLONA, FATTA PER GUSTAVO MAIA. MANCHESTER CITY, SI GUARDA AL MERCATO. CHELSEA, PER LA PORTA PIACE OBLAK. MARSIGLIA, PER L'ATTACCO SI VALUTA SLIMANI. LILLE E BREST SU SADIQ.

Secondo quanto riportato da ESPN il Barcellona avrebbe acquistato Gustavo Maia dal Sao Paulo per 4,5 milioni di euro. Ricordiamo che a inizio anno il club catalano aveva pagato un milione per avere un'opzione sul'acquisto dell'attaccante, 19 anni. Il club brasiliano si riserva una percentuale del 30% sulla futura rivendita. Resta da capire se il club punterà da subito su di lui o se lo manderà in prestito a fare esperienza.

Dopo la sentenza del TAS di Losanna, che ha riammesso il Manchester City in Champions League, il club inglese è pronto a fare sul serio sul mercato. Il Daily Mail di oggi ha fatto il punto della situazione: lanciare la sfida al Liverpool trattenendo i migliori, intanto. Si valuteranno i contratti di De Bruyne, Sterling e Gabriel Jesus e si valuterà anche il contratto di Pep Guardiola, il cui contratto scade nel 2021. Alaba e Koulibaly sono gli obiettivi principali al centro della difesa, Ferran Torres come esterno d'attacco e Lautaro Martinez davanti anche se su quest'ultimo, in caso di addio all'Inter, c'è il Barcellona in netto vantaggio.

Il portiere dell'Atlético Madrid, Jan Oblak, è diventato il nuovo obiettivo del Chelsea, che è il grande protagonista della finestra estiva dei trasferimenti. Secondo le informazioni riportate dal Daily Mirror, Frank Lampard non sarebbe convinto dell'affidabilità di Kepa Arrizabalaga (finito più volte in panchina prima del lockdown) e ha esortato il club a trovare un altro portiere. Il prescelto sarebbe proprio lo sloveno, che ha un contratto fino al giugno 2023 con una clausola di 120 milioni di euro. Il Chelsea proverà a inserire proprio Kepa nell'operazione.

Accostato in passato anche all'Inter, Islam Slimani potrebbe restare a giocare in Francia. Il Monaco non lo ha riscattato dal Leicester, ma sull'attaccante algerino c'è l'Olympique Marsiglia. Slimani non rientra nei piani di Rodgers e sicuramente lascerà le Foxes prima dell'inizio della nuova stagione; non è bastato un buon rendimento (9 reti e 8 assist in 18 partite di campionato) a convincere l'ex tecnico del Liverpool. Villas-Boas, invece, lo accoglierebbe a braccia aperte, per rinforzare il reparto offensivo in vista anche degli impegni di Champions League. A giocare a suo favore è anche il prezzo del cartellino, 10 milioni, molto più contenuto rispetto a quello dell'altro obiettivo dell'OM, M'Baye Niang. A riportarlo è Footmercato.

Dodici gol in 24 partite con la maglia del Partizan. Quella appena conclusa è stata la stagione migliore della carriera di Umar Sadiq, l'ex attaccante di Roma e Torino che sembra finalmente cresciuto e pronto al grande salto. A 23 anni, il nigeriano potrebbe spiccare il volo verso un campionato più importante: secondo le informazioni riportate da Footmercato, Lille e Brest sarebbero interessate al giocatore, insieme ad alcuni club tedeschi. Sadiq ha un contratto con la squadra serba fino al 2023 e costa circa 15 milioni di euro.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000