HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Serie A

I milioni di gennaio e quelli di giugno. Allan-Napoli, può essere addio

21.04.2019 16:45 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 8728 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Ha fatto sapere il Napoli che a gennaio sono stati rifiutati, indicativo d'obbligo perché filtravano certezze e verità, 90 milioni per Allan. Che è cifra certamente pazzesca, che il Paris Saint-Germain sarebbe, e qui viene in soccorso il condizionale che fa pure rima con buon senso, per un giocatore che non è un marcatore, un realizzatore, ma solo uno splendido corridore. Tatticamente totale, atleticamente insuperabile, o quasi, il PSG avrebbe quasi raggiunto le maxi richieste di Aurelio De Laurentiis. Ma al di là dell'argenteria ben più che lucidata, l'occhio adesso va al futuro. Il rinnovo certamente promesso e preventivato ancora non è stato formalizzato e il Paris potrà, stavolta senza paletti del Fair Play Finanziario (e da qui il condizionale di cui sopra). Certo, a gennaio c'era la questione dello sponsor, dei bonus, poi dei sei milioni all'anno per Allan, a far quadrare semmai i conti dalla via secondaria e consentita ma lo slalom non è andato fino in fondo. E a giugno? Dopo la seconda parte di stagione il valore del brasiliano non è certo aumentato, anzi. Un'offerta così, vera, presunta o tale, non arriverà nuovamente. Arriveranno tante richieste, proposte, multimilionarie e magari proprio da Parigi. Per un destino che potrebbe essere altrove per l'ex giocatore dell'Udinese, al possibile passo d'addio.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Commisso: "Italiano che ha comprato in Italia. Viola? Non posso dire nulla" "Non posso dare nessuna conferma, in senso positivo o negativo. Davvero, non posso...". Così Rocco Commisso, intercettato dall'edizione odierna del Corriere Fiorentino, sul possibile acquisto dei viola. L'imprenditore ha poi proseguito: "Se tifo Juve? Chiunque, quando cresce, diventa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510