HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

La Giovane Italia
Serie A

Speciale Copa America - Il Girone C: l'Uruguay guida, poi il Cile

Fischio d'inizio stanotte alle 2.30 con Brasile-Bolivia. Tutte le gare in esclusiva su DAZN.
14.06.2019 19:30 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 5622 volte
© foto di Imago/Image Sport

Prima l'Uruguay, dietro tutti quanti. Se non andasse così, sarebbe una disfatta per la Celeste, che sulla carta non ha rivali nel Girone C della Copa América. La continuità è il segreto del gruppo, guidato ormai da tredici anni dal ct Óscar Tabárez. La stella è Luis Suarez, la rosa è così valida da mettere la selezione di Montevideo appena dietro Brasile e Argentina, nella griglia di partenza. I nomi sono quelli che ormai vediamo competere ad altissimi livelli da un decennio: Cavani, Caceres, Godin, Muslera. Si aggiunge la nuova generazione, quella dei vari Gimenez, Bentancur, anche Vecino. I talenti in via di esplosione? Giorgian De Arrascaeta è ormai affermato e ha il 10 sulle spalle. Il Real Madrid ha già puntato fortissimo su Federico Valverde: a centrocampo dovrà sgomitare. In attacco, poi, c'è Christian Stuani: non è certo un nome nuovo, ma a 31 anni vive un momento magico e viene da due stagioni con 40 gol complessivi in Liga. Occhio alla rivelazione tardiva.

Le sfide della Copa America le puoi vedere su DAZN!
Il primo mese è GRATIS - CLICCA QUI: Iscriviti e Inizia a Guardare le partite 

Il Cile è esperto, anche troppo. A guardare la storia recente del calcio sudamericano, la Roja meriterebbe ancora più considerazione dell'Uruguay. La nazionale guidata dal colombiano Reinaldo Rueda viene da due vittorie consecutive, fare il tris sarà però piuttosto complicato. Anzitutto, per l'età media: molto più alta rispetto al passato, vicina ai 30 anni. Il ricambio generazionale, per ora, non è avviato al meglio: giocatori come Alexis Sanchez e Arturo Vidal, peraltro non reduci da stagioni indimenticabili, non hanno trovato dei successori all'altezza. Il telaio resta valido, su questo non c'è dubbio: i soliti Isla, Vargas, Medel, Aranguiz assicurano quantità e qualità. Di giovani promettenti, pochi: c'è Erick Pulgar, goleador col Bologna in Serie A. O Nicolas Castillo, meteora del Frosinone. Il girone è alla portata, anche per le alternative, ma ci sarà da faticare. E il terzo successo del Cile è tutto fuorché scontato.

Vietato sottovalutare l'Ecuador. Come testimonia l'ottimo risultato del mondiale Under 20, è una nazionale che ha preso la strada giusta, e anche in questa Copa potrà dire la sua. Lottare per il primo posto, questo magari no. Però Antonio Valencia e compagnia daranno del filo da torcere, se ne avranno la possibilità. È una delle squadre con meno giocatori "europei" in assoluto, pesa in attacco l'esclusione del Caicedo laziale (in difesa c'è Beder, difensore del Barcelona SC). Infine, il Giappone: non soltanto perché asiatica, ma perché le scelte del ct Hajime Moriyasu sono abbastanza chiare. Della nazionale che è arrivata seconda nell'ultima Coppa d'Asia non c'è quasi traccia, fuori diversi big e dentro tanti giovanissimi. Dei 23 convocati, 17 sono all'esordio assoluto con la selezione nipponica. Anche quel Takefusa Kubo che a soli 18 ha già conquistato il Real Madrid.

Il calendario
Lunedì 17 giugno
00.00 Uruguay-Ecuador

Martedì 18 giugno
01.00 Giappone-Cile

Venerdì 21 giugno
01.00 Uruguay-Giappone

Sabato 22 giugno
01.00 Ecuador-Cile

Martedì 25 giugno
01.00 Cile-Uruguay
01.00 Ecuador-Giappone

La griglia di partenza TMW
Uruguay
Cile
Ecuador
Giappone

Le stelle
Uruguay: Suarez
Cile: Vidal
Ecuador: A. Valencia
Giappone: Okazaki

LE ROSE
Uruguay
Portieri: Muslera (TUR, Galatasaray), Campana (ARG, Independiente), Silva (PAR, Libertad).
Difensori: Gimenez (ESP, Atlético Madrid), Godin (ESP, Atlético Madrid), Gonzalez (URU, Penarol), Saracchi (GER, RB Lipsia), Laxalt (ITA, Milan), Coates (POR, Sporting Lisbona), Caceres (ITA, Juventus).
Centrocampisti: Vecino (ITA, Inter), Bentancur (ITA, Juventus), Lodeiro (USA, Seattle Sounders), Nandez (ARG, Boca Juniors), De Arrascaeta (BRA, Flamengo), Torreira (ITA, Arsenal), Valverde (ESP, Real Madrid), Pereiro (NED, PSV Eindhoven).
Attaccanti: Suarez (ESP, Barcellona), Stuani (ESP, Girona), Gomez (ESP, Celta Vigo), Rodriguez (MEX, Cruz Azul), Cavani (FRA, Paris Saint-Germain).

Ecuador
Portieri: Dominguez (ARG, Velez), Ortiz (ECU, Delfin), Banguera (ECU, Barcelona SC).
Difensori: A. Mina (TUR, Malatyaspor), Arboleda (BRA, San Paolo), Velasco (ECU, Barcelona SC), Ramirez (RUS, Krasnodar), Arreaga (USA, Seattle Sounders), Quintero (ECU, LDU Quito), Caicedo (ECU, Barcelona SC), Achillier (MEX, Morelia).
Centrocampisti: Romario Ibarra (USA, Minnesota), Renato Ibarra (MEX, America), Gruezo (USA, Dallas), Preciado (MEX, Santos Laguna), Intriago (ECU, LDU Quito), A. Valencia (ENG, Manchester United), Orejuela (ECU, LDU Quito), Chicaiza (ECU, LDU Quito), Mendez (USA, Orlando City).
Attaccanti: Garces (ECU, Delfin), Mena (MEX, Leon), E. Valencia (MEX, Tigres).

Giappone
Portieri: Kawashima (FRA, Strasburgo), Kojima (JAP, Oita Trinita), Osako (JAP, Sanfrecce).
Difensori: Sugioka (JAP, Bellmare), Itakura (NED, Groningen), Ueda (BEL, Cercle Bruges), Hara (JAP, Sagan Tosu), Suga (JAP, Consadole), Tomiyasu (BEL, Sint-Truiden), Iwata (JAP, Oita Trinita), Tatsuta (JAP, Suzuyo Shimizu).
Centrocampisti: Watanabe (JAP, Tokyo Verdy), Shibasaki (ESP, Getafe), Ito (GER, Amburgo), Nakajima (QAT, Al-Duhail), Miyoshi (JAP, Yokohama Marinos), Matsumoto (JAP, Sanfrecce), Abe (JAP, Kashima Antlers), Kubo (JAP, FC Tokyo).
Attaccanti: Maeda (JAP, Matsumoto Yamaga), Ueda (JAP, Hosei Daigaku), Okazaki (ENG, Leicester).

Cile
Portieri: Arias (ARG, Racing), Cortes (CHL, Colo-Colo), Urra (CHL, Uachipato).
Difensori: Opazo (CHL, Colo-Colo), Lichnovsky (MEX, Cruz Azul), Isla (TUR, Fenerbahçe), Diaz (SAU, Al-Ahli), Maripan (ESP, Alaves), Beausejour (CHL, Universidad de Chile), Medel (TUR, Besiktas), Jara (ARG, Estudiantes).
Centrocampisti: Vidal (ESP, Barcellona), Valdes (MEX, Santos Laguna), Pulgar (ITA, Bologna), Pavez (CHL, Colo-Colo), Hernandez (ARG, Independiente), Aranguiz (GER, Bayer Leverkusen).
Attaccanti: Sanchez (ENG, Manchester United), Castillo (MEX, America), Fuenzalida (CHL, Universidad Catolica), Fernandes (TUR, Alanyaspor), Sagal (MEX, Pachuca).

Le sfide della Copa America le puoi vedere su DAZN!
Il primo mese è GRATIS - CLICCA QUI: Iscriviti e Inizia a Guardare le partite 


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - Inter-Slavia, in Youth League è trionfo nerazzurro: 4-0 16.38, Handanovic: "Dobbiamo pensare solo a questa partita" - Ai microfoni di SkySport il capitano dell'Inter Samir Handanovic parla dell'esordio in Champions League in programma questa sera contro lo Slavia Praga a San Siro: "Le aspettative sono alte come lo erano l'anno scorso....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510