Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Inter, D'Ambrosio: "Paura di perdere Conte? No: per come ci parla, sembra voglia restare"

Inter, D'Ambrosio: "Paura di perdere Conte? No: per come ci parla, sembra voglia restare"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
martedì 14 luglio 2020 00:44Serie A
di Luca Chiarini

A margine della vittoria in rimonta contro il Torino, Danilo D'Ambrosio, laterale dei nerazzurri, ha analizzato il match ai microfoni di Sky Sport. Di seguito le sue dichiarazioni:

Ci aiuti a dare una definizione a questa vittoria?
"Chi gioca all'Inter si deve abituare alle chiacchiere. Deve essere pronto ad essere portato alle stelle quando le cose vanno bene, ed essere bastonato quando vanno male. All'interno siamo più equilibrati: abbiamo un allenatore che ci crede tanto. E il secondo posto è una risposta a queste chiacchiere".

Temete Conte vada via a fine stagione?
"No, perché da quello che ci dice tutto sembra tranne che voglia andarsene. È esigente, come chiede tanto a noi lo fa anche a chiunque lavori all'Inter".

Quando si arrabbia vi spaventa?
"Ci sono state partite in cui giustamente ha ripassato lo spogliatoio (ride, ndr). Sappiamo che le sue richieste ci fanno crescere a livello individuale e collettivo: lui sa come vincere, quindi cerchiamo di seguire i suoi consigli".

Quest'anno hai ricoperto tanti ruoli: quale ti piace di più?
"L'importante è ottenere sempre i tre punti. È cambiato il modo di ragionare: non c'è più davanti l'io, ma c'è il gruppo. Per quanto mi riguarda, dipende dalle circostanze: fare il terzo mi si addice di più, ma per le mie qualità difensive posso fare anche il quinto all'occorrenza".

A tre sei probabilmente il miglior interprete.
"È giusto avere grande concorrenza, altrimenti non puoi puntare a vincere".

I gol nascono da schemi preparati?
"Il bello del calcio è che prepari tante cose, e poi il gol ti viene fuori dalle giocate dei singoli. Sul secondo sono stati bravi Sanchez e Brozovic (in realtà era Young, ndr) a trovare gli spazi giusti. Come diciamo sempre, la tattica arriva fino ad un certo punto, poi sono i calciatori e le loro qualità a determinare".

Conte a inizio stagione aveva detto che non sareste più stati pazzi.
"Ci siamo complicati la vita da soli, ma questo fa parte di un processo di crescita. In alcune partite non siamo stati bravi a tenere il risultato e a soffrire fino alla fine. Sappiamo che ci sono margini di miglioramento, e su questo dobbiamo lavorare".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000