Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampionsFantacalcioNazionali
Italia, Mancini: "Importante essere testa di serie. Dzeko fra i più forti"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
venerdì 15 novembre 2019 19:51Serie A
di Andrea Piras

Italia, Mancini: "Importante essere testa di serie. Dzeko fra i più forti"

Prima del match contro la Bosnia, il commissario tecnico azzurro Roberto Mancini ha parlato ai microfoni di Rai Sport: "Sarà una partita dura, perchè sarà una partita aperta ma penso sia una bella partita. Per noi sarà importante per essere testa di serie".

Chi vorresti evitare nel sorteggio dei gironi?
"Quando si arriva alla fase finale, tutte le squadre sono forti, strutturate. E' difficile dirne una".

Rischio Francia campione del mondo?
"Io credo che anche loro, se dovesse capitare questo, sarebbero così felici di incontrarci. Anche per l'Italia in queste competizioni diventa pericolosa. E' vero che la Francia è campione del mondo ed è una Nazionale più avanti di noi. Però ci sono tante squadre forti".

Test importante per i giovani?
"Sicuramente sì. Diciamo che la Bosnia ha un po' deluso nel gruppo, credo che a volte forse prendono le partita sottogamba pensando che magari basta la qualità per vincere. Se avessero giocato sempre come hanno giocato con noi a Torino sarebbero arrivati secondi e per questo motivo penso che sarà una partita bella. Non avranno nulla da perdere e penso che prepareranno lo spareggio".

La Bosnia la Nazionale che ci ha messo più in difficoltà?
"Diciamo che tutti i nostri avversari sono stati molto bassi. Nel primo tempo di Torino, dove non abbiamo pressato benissimo, ci hanno messo in difficoltà. Nel secondo hanno fatto meno a parte qualche contropiede ed è chiaro che la partita sarebbe potuta finire in pareggio".

Dove collochi Dzeko?
"Fra i migliori. Nonostante la stazza fisica che farebbe pensare ad un giocatore lento, è un giocatore che ha tutte le qualità. E' un centravanti moderno. E' forte tecnicamente di destro, di sinistra, tiene la palla bene, è potente per la mole che ha, è forte di testa. E' uno degli attaccanti migliori in Europa".

Primo piano
TMW News: Lazio-Inter, un pezzo di scudetto. Milan, prove di ripartenza
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob