Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le pagelle dello Spezia - Nzola glaciale, Bastoni sorprendente

Le pagelle dello Spezia - Nzola glaciale, Bastoni sorprendenteTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 29 novembre 2020 20:12Serie A
di Niccolò Pasta

CAGLIARI-SPEZIA 2-2
Marcatori: 36' Gyasi (S), 52' Joao Pedro (C), 59' Pavoletti (C), 90+4' Nzola (S)

Provedel 5.5 - Praticamente nullafacente per un tempo, si salva come un gatto su un bel colpo di testa di Walukiewicz. Non può nulla sul tiro preciso di Joao Pedro, mentre in occasione del colpo di tacco di Pavoletti si fa fregare.

Ferrer 6 - Rispetto a Bastoni spinge meno, ed è anche meno preciso al cross. Tiene però bene Sottil, a cui concede solo un paio di cross. Italiano lo toglie all’intervallo dopo l’ammonizione ricevuta a metà primo tempo. Dal 46’ Sala 5.5 - Il suo ingresso coincide con l’inizio della partita del Cagliari, che entra in campo in maniera molto più convinta nella ripersa. Sempre saltato da Sottil, dà una buona mano in fase di attacco.

Erlic 5.5 - Rude quando serve, il centrale croato è preciso nell’uscita palla a terra dello Spezia, mostra buone qualità anche nei lanci lunghi. Con tanta esperienza però Pavoletti riesce a fregarlo in occasione del gol, dopo che per un tempo era stato molto bravo a marcarlo.

Terzi 6 - Più in difficoltà di Erlic, soprattutto quando puntato da Ounas, il capitano rischia il rosso per un intervento molto duro proprio sull’algerino. Leader delle aquile, Terzi guida tutta la squadra e le sue urla, insieme a quelle di Italiano, rimbombano all’interno della Sardegna Arena. Non ha colpe sui gol subiti. Dal 63’ Chabot 6 - Sfiora il gol di testa in due occasioni, viene ammonito per un fallo su Cerri che gli aveva preso il tempo.

Bastoni 6.5 - Una sorpresa dopo l’altra questo difensore, che lo scorso anno aveva giocato col contagocce in B e in questo campionato sta dimostrando di poterci stare alla grande in Serie A. Sempre preciso al cross, anche i suoi lanci sono sempre interessanti. L’azione che sblocca la gara poi è un gioiello, con uno slalom incredibile con cui si mette alle spalle mazzo Cagliari. Fa più fatica in marcatura su Ounas, che lo salta secco in un paio di occasioni, e nella ripresa dalla sua zona il Cagliari sfonda più volte.

Estevez 6 - Dei centrocampisti di Italiano è quello che picchia di più, come si evince anche dal giallo preso e dalla diffida che conquista. Molto fisico, va spesso a duello con Marin uscendone vincitore. Dal 63’ Deiola 6.5 - Dalla bandierina mette un paio di cross stupendi per la testa di Chabot e un buon ingresso in campo. Aiuta lo Spezia nel forcing finale.

Ricci 6 - Cuce bene il gioco della Spezia tra difesa e attacco, sempre presente nella manovra spezzina. I suoi lanci per Nzola sono precisi, così come i traccianti che mettono in moto gli esterni dello Spezia. Altro giocatore trasformato da Italiano. Dall’84’ Piccoli 6.5 - Ci mette l’anima nel finale, ed è bravissimo a guadagnarsi il calcio di rigore.

Maggiore 6.5 - Il talento spezzino gioca una buona gara in dialogo con Farias, provando anche la conclusione in un paio di occasioni. Tanti inserimenti e tanto cuore.

Gyasi 6.5 - Il solito Gyasi che fa tanto lavoro sporco e che è fondamentale per la manovra dello Spezia, oggi riesce a togliersi la soddisfazione del primo gol in Serie A sfruttando alla grande il passaggio di Bastoni. Più in difficoltà nel saltare Carboni nella ripresa, ma aiuta anche in fase difensiva. Dall’80’ Agudelo sv

Nzola 6.5 - Tanta lotta spalle alla porta, quasi fosse un centro NBA, apre i varchi per gli inserimenti di Farias e Gyasi, oltre che per i centrocampisti. Glaciale dal dischetto, dove batte Cragno e regala allo Spezia il 2-2 finale.

Farias 6 - Ex della gara, si vede che ha una voglia in più che lo porta a cercare insistentemente la via della rete. Le prime tre occasioni della gara sono sue, con un tiro respinto, uno sul fondo e uno in cui Cragno si supera. Suo il pallone che regala a Piccoli la chance da cui nasce il rigore, ma spreca molto negli ultimi venti metri.

Vincenzo Italiano 6.5 - Un capolavoro di quarantacinque minuti che rischiava di essere gettato al vento per quindici minuti di blackout ad inizio ripresa. Fa i cambi giusti e proprio con gli inserimenti di Piccoli e Deiola agguanta il pari nel finale. Risultato giusto e altra ottima prestazione per i suoi, che raggiungono quota 10 in classifica.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000