Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Celades: "Florenzi ha varicella. Parole di Percassi? Non gli abbiamo dato peso"

LIVE TMW - Celades: "Florenzi ha varicella. Parole di Percassi? Non gli abbiamo dato peso"TUTTOmercatoWEB.com
martedì 18 febbraio 2020 20:46Serie A
di Andrea Losapio

19.45 - È prevista alle 20, ora italiana, la conferenza stampa di Albert Celades, tecnico del Valencia, prima della sfida contro l'Atalanta di domani sera a San Siro.

Tutti gli infortuni che avete come vi condizionano? "Purtroppo ci siamo abituati a queste cose. Mi dispiace per chi è rimasto a casa, perché non può giocare a San Siro, un ottavo di finale di Champions League. Sono molto contento per chi gioca e dispiaciuto per chi rimane a casa, ma dobbiamo abituarci a questa situazione".

Come tenterai di ricomporre la squadra? "Abbiamo una grandissima squadra a disposizione anche in panchina, dobbiamo giocare anche domani contro una squadra molto offensiva, con la migliore d'attacco della A. La stagione è impressionante, sono disinibiti e si divertono molto. Indipendentemente dagli infortuni, domani ce la caveremo e cercheremo di competere al massimo".

Ultimamente non sta andando bene in trasferta, viste le gare con Getafe e Mallorca. "Nelle ultime partite fuori casa non abbiamo fatto molto bene, però in Champions abbiamo vinto contro Ajax e Chelsea fuori casa. Il rendimento è buono al di là delle gare con Getafe e Mallorca".

Cosa dirà ai tifosi? "Li ringrazio, per noi è importante avere un riscontro dai tifosi, quello che ci sta succedendo è anche grazie a loro. C'è una differenza quando ci seguono. Spero si godano la partita, sono anni che non competiamo agli ottavi per la fase eliminatoria".

Giovedì ha detto che avrebbe contato su Rodrigo e Coquelin... Oggi invece il primo era a Vitoria. C'è una cattiva pratica che influenza il club? "Ricordo che mi avevi chiesto se doveva operarsi e ho risposto di no. E non si opererà, ma non ho detto che avrebbe contato su Rodrigo e Coquelin. A ogni modo non li avremo a disposizione, io auguro a entrambi una pronta guarigione".

Di solito i medici si sbagliano per il rientro dall'infortunio, ma il dipartimento tecnico si sta chiedendo cosa sta succedendo? "Ci siamo fatti ogni tipo di domanda, ogni ipotesi, ogni dubbio. Siamo solo a febbraio e abbiamo avuto otto infortuni, ci siamo chiesti per più di una volta se queste assenze avessero a che fare con gli allenamenti".

A Granada avete perso molti palloni in fase difensiva. "Sì, ne abbiamo già parlato. Si è ripetuta spesso questa situazione di perdere il pallone in fase difensiva".

Come si è inserito Florenzi? "È arrivato, ha segnato contro il Celta Vigo a pochi giorni dal suo arrivo, si è adattato rapidamente, ora ha la varicella, è una disgrazia dietro l'altra. Ha bisogno di riposo, ma un giocatore come lui ci dà qualità, esperienza, è un giocatore consolidato".

Ve la giocherete a viso aperto? "Cercheremo di utilizzare le armi a disposizione per disinnescare questa bomba offensiva che è l'Atalanta".

Abbiamo visto un’ottima partita di Kondogbia contro l’Atletico, mentre Guedes sta prendendo il ritmo: cosa si aspetta da questi giocatori? "Sono due situazioni distinte, Gonçalo è stato fuori da tempo, una ripresa ha bisogno di tempo. Invece Kondogbia ha giocato varie partite entrando in un secondo momento. È il modo migliore per riprendersi al meglio, noi sappiamo che abbiamo fiducia in lui, è predisposto per reinserirsi. Kondogbia contro il Barcellona ha giocato benissimo, abbiamo profondamente bisogno".

Percassi ha detto che il Valencia era un bel regalo di Natale. "Questa è una sua opinione, sappiamo benissimo cosa ha detto. Non gli abbiamo dato grande peso su cosa ha detto, loro sapevamo che gli toccasse una prima quindi una squadra forte. Se l'Atalanta è contenta di giocare contro di noi non ho molto da dire".

Farete mercato? "Siamo in una congiuntura sfavorevole, per questo non abbiamo una possibilità di trovare un sostituto a Garay".

Inserirete Kondogbia a centrocampo al posto di Kangin? "Per quanto riguarda Kangin ha concluso l'allenamento ma ha preso una brutta botta. Oggi si è ritirato dall'allenamento, vedremo un po' che succede".

L'Atalanta è una macchina da gol: c'è un giocatore che vorrebbe togliere? "Quello che mi piacerebbe è che tutti i nostri giocatori fossero disponibili, in forma per giocare. Non penserei mai di sottrarre qualcuno alla squadra con cui giocheremo, sarebbe un peccato. L'Atalanta sta facendo una stagione meravigliosa".

Cillessen aveva un problema all'anca, come lo vede? "Sta bene e per questo lo abbiamo convocato, si è ripreso al 100% e potrebbe giocare".

20.48 - Fine della conferenza stampa di Celades.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000