Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Inter, Conte: "Ancora non siamo una grande squadra"

LIVE TMW - Inter, Conte: "Ancora non siamo una grande squadra"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 16 febbraio 2020 23:49Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall'inviato allo Stadio Olimpico, Roma
PREMERE F5 PER AGGIORNARE LA DIRETTA

È finita 2 a 1 il big match della 5° di ritorno di Serie A tra Lazio e Inter. Tra poco il tecnico dei nerazzurri Antonio Conte arriverà in sala stampa per analizzare quanto accaduto sul terreno di gioco. Segui la diretta testuale su TuttoMercatoWeb.com!

Ore 23.40 - Inizia la conferenza:

Questa sera ci sono stati due episodi particolari con Padelli anticipato dai difensori: non c'è molta fiducia?
"Ho grande fiducia in tutti i calciatori e tutti la devono avere nei compagni di squadra. È inevitabile dire che oggi abbiamo concesso due gol su due regali. Dobbiamo migliorare, non è la prima volta: è successo anche in passato che abbiamo rimesso in gioco l'avversario. La squadra deve avere voglia di crescere, step dopo step. Se vogliamo dare fastidio quest'anno dobbiamo salire, anche a livello individuale. Posso essere arrabbiato con la squadra se non dà tutto, ma oggi ha dato tutto. L'impegno dei ragazzi mi è piaciuto, non gli posso rimproverare nulla su questo aspetto: la partita è stata equilibrata contro una squadra forte come la Lazio. Grande rispetto e complimenti".

Ti aspettavi più coraggio?
"Siamo rientrati in campo, nel secondo tempo, con la stessa voglia del primo. Abbiamo provato a costruire dal basso, con personalità e con l'idea precisa di attaccare la profondità. Dopo due minuti c'è stato l'episodio del pareggio. Dobbiamo migliorare se vogliamo essere grandi, visto che oggi ancora non lo siamo. Ho visto troppo frenesia, queste partite vanno gestite".

La classifica?
"Il livello del campionato si è elevato in maniera importante rispetto agli anni passati, quando non c'è stato grande interesse. Abbiamo iniziato un percorso di crescita, singolarmente abbiamo il dovere di migliorare: se lo facciamo, migliora anche la qualità corale della squadra. Dobbiamo imparare a gestire la situazione, adesso è il contrario. È la situazione che ci gestisce: è successo nel secondo tempo, ma anche a Barcellona e a Dortmund. La palla oggi era diventata più pesante, già nel giro palla iniziale. Gli eventi non devono condizionare la prestazione".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000