Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Liverpool, Klopp: "Salah sta molto bene. L'Atalanta è una vera minaccia"

LIVE TMW - Liverpool, Klopp: "Salah sta molto bene. L'Atalanta è una vera minaccia"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 24 novembre 2020 14:14Serie A
di Andrea Losapio

13.50 - Fra poco ci sarà la conferenza stampa di Jurgen Klopp, tecnico del Liverpool, prima della sfida di Champions League contro l'Atalanta ad Anfield.

14.00 - Prende la parola Klopp. "Non sta a me commentare certi annunci, non capisco il senso di mettere 2000 persone in uno stadio con la capacità di 60 mila. Non lo capisco proprio. Magari non è una sorpresa, però è già un buon segnale, se sia giusto o no, non lo so. La situazione è questa, il mondo è così".

Giocherà domani Salah? "Si è allenato ieri, sta molto bene. Sugli altri infortunati non ci sono altre notizie. Ci sono alcuni giocatori vicini al rientro, altri no, è inutile parlarne ora, non ne so quasi nulla".

Come sta crescendo Curtis Jones? "È molto positivo, devo dire. Non sono molto sorpreso comunque, parlando dalla situazione agonistica. Abbiamo sempre saputo fosse un talento eccezionale. Tutti hanno capito quant'è bravo in potenziale, la cosa migliore è che quando sei in un ambiente, in una grande squadra, hai a fianco i migliori giocatori e tutti ti possono aiutare molto. Sta crescendo come giocatore e come persona, è una cosa fantastica. Quest'anno ha fatto un ulteriore passo in avanti".

Cosa vi aspettate domani dall'Atalanta? "Sì, rappresenta una vera minaccia. Però la sera a Bergamo abbiamo giocato molto bene, abbiamo fatto una prestazione eccezionale, tutto quello che poteva andare bene è andato bene. Il modo in cui abbiamo giocato, ma sappiamo che quella partita lì non ha niente a che vedere con quella di domani sera, ricominceremo da capo. L'Atalanta è un'ottima squadra, ha un modo particolare, dobbiamo fare molta attenzione. Mi aspetto di avere delle difficoltà".

Siete motivati, visto che se doveste vincere passerete il turno? "Ci risolviamo qualche problema per le partite successive, ma dobbiamo lavorare tantissimo, è duro e difficile giocare contro di loro. L'ultima volta contro di noi non hanno avuto successo, non cambieranno molto. Nel frattempo le squadre hanno giocato varie partite, vediamo chi giocare".

Si è parlato molto dei problemi in difesa, ma nelle ultime sette partite non avete subito molti gol. "Quando abbiamo tempo di fare lavoro supplementare? Giochiamo o siamo in viaggio, non abbiamo un attimo per lavorare. Parlare di questi problemi in difesa... Abbiamo subito 7 gol contro l'Aston Villa, non ce lo dimenticheremo mai. Sappiamo difendere, pur con giocatori diversi in ruoli differenti. Dobbiamo continuare così, anzi, migliorare, perché ci rimangono solo tre partite in Champions, giocate solo 9 in Premier. A volte i giocatori devono adattarsi ai cambiamenti".

Roberto Firmino è sempre stato molto importante, è giusto dire che segnare è diventato più importante recentemente? "È importante segnare per tutti, è un giocatore completo. È come un'orchestra, tutti devono sapere suonare gli strumenti diversi. Chi fa tanto rumore, chi ne fa meno... Suona dodici strumenti nello stesso momento. Non mi sono mai preoccupato per Bobby, alle volte segna, altre no. Abbiamo visto queste emozioni quando ha segnato, lui sanno ch è stato criticato".

Minamino non gioca da un po' di tempo contro Midtjylland... "Si sta allenando bene, lui continua a giocare, per lui è difficile perché gli altri stanno giocando bene, non ha problemi particolari. È un ottimo giocatore".

L'Atalanta nelle ultime occasioni è stata molto penalizzata dalla partenza di molti suoi giocatori con la Nazionale. Pensano sia un handicap, queste soste? "È una situazione normale, è sempre stato così, ha un impatto enorme, se n'è già parlato. Anche noi abbiamo la stessa situazione, non c'è nessun vantaggio per nessuna delle due. Per la prima volta abbiamo giocato domenica, non sabato come l'Atalanta, c'è un giorno di riposo in meno. Non siamo né io né lei che cambiamo le cose, l'Atalanta ha potuto allenarsi solo una volta e sappiamo che c'è stato un problema di questo genere. È difficile per noi e per loro".

14.14 - Fine della conferenza stampa di Klopp.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000