Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
live

Real Sociedad, Alguacil: "Gara tremenda, ma pensiamo di poterla vincere"

LIVE TMW - Real Sociedad, Alguacil: "Gara tremenda, ma pensiamo di poterla vincere"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alterphotos/Image Sport
mercoledì 28 ottobre 2020 19:08Serie A
di Arturo Minervini
Sfida di Europa League tra gli spagnoli e la squadra di Rino Gattuso

Torna l'Europa League, con il Napoli impegnato sul campo della Real Socied dopo il passo falso dell'esordio in casa contro l'Az Alkmaar. A breve il tecnico degli spagnoli Imanol Alguacil presenta il match in conferenza stampa.

Che sensazioni alla vigilia della prima panchina europea con la Real Sociedad?

"Siamo tranquilli, con grande voglia di giocare questa squadra. Sarà una sfida tremenda, pensiamo solo a vincerla".

Come arriverà il Napoli dopo aver perso con l'Az?
"Quello non avrà influenza sul livello del Napoli, loro sono una squadra pericolosa. Domani le due squadre vorranno vincere, da parte nostra c'è grande umiltà ma anche una gran voglia di contrastare la necessità del Napoli di vincere questa gara".

Qual è l'aspetto più pericoloso del Napoli?
"Sono pericolosi in tutto! Se si prende ognuno dei calciatori del Napoli sono tutti di grande livello, è una squadra che gioca un calcio simile al nostro. Sono candidati a vincere lo scudetto ed è un grande piacere giocarci contro. Siamo però convinti di poterli contrastare".

C'erano alcuni giocatori infortunati, come stanno Januzaj e Berrenetxea?
"Januzaj e Berrenetxea ci sono. Quando si vince tutti vogliono giocare, ora speriamo che tutti quelli convocati per il match diano il massimo".

Che ritmo si aspetta?
"Sarà una gara veloce, è il modo di giocare loro e nostro. In una gara equilibrata come domani bisogna vedere chi avrà la meglio, facendo il nostro gioco pensiamo di poterla vincere".

Sarà una gara speciale?
"Sì, è sicuramente una gara importante contro un avversario prestigioso. Ma per me tutte le partite sono uguali, bisogna provare ad esprimere lo stesso livello di gioco in ogni gara. Quella col Napoli oggi è la gara più importante perchè è quella più vicina da giocare".

In una gara come questa la mancanza di pubblico può pesare? Serviranno motivazioni aggiuntive?
"No, assolutamente no. Le motivazioni sono alte, tutti hanno una grande voglia della squadra. Anche se non ci saranno, sono sicuro che i nostri tifosi saranno orgogliosi di noi. Non perchè stiamo facendo punti, ma per come stiamo giocando".

Quali saranno le chiavi del match?

"Dipende, Napoli varia a seconda dei calciatori che impiega. Anche noi abbiamo modi differenti di giocare, ma a fare differenza sarà la nostra convinzione di poter fare una grande prova e mettere in difficoltà il Napoli".

Una vittoria vi metterebbe in posizione di vantaggio nel girone...
"È chiaro, ma resterebbero comunque tante gare ancora da giocare. La cosa più importante è tenere alta la concentrazione, per poter portare a casa i tre punti sarà fondamentale star attenti per tutti i novanta minuti".

Crede che Maradona si sarebbe divertito a giocare in questa Real Sociedad?
"Sicuramente sì, ma per giocare in questa squadra serve anche grande voglia di lavorare e di sacrificarsi. Maradona aveva tanta qualità me per le altre cose un pochino meno. Noi abbiamo David Silva, che è anche un grande lavoratore".

Il fatto che il Napoli ha perso la prima condizionerà il match?

"Non credo, Napoli è sempre una squadra che vuole vincere. Anche se avesse vinto la prima gara, sarebbe venuto qui con lo stesso atteggiamento".

Osimhen, Mertens, Insigne, Lozano: chi di questi porterebbe via al Napoli?
"Tutti! Inutile ripetere le grandi qualità che ha il Napoli. È una super squadra ed è candidata allo Scudetto e l'EL. Qualche anno fa andai a Napoli, provai a vedere una partita del Napoli di Sarri ma era impegnato in una gara fuori casa, quella è una squadra storica".

Quanto incide la questione Covid?
"Il Covid è una cosa che tocca tutti quanti, bisogna adattarsi e usare tutte le raccomandazioni possibili".

19.08 Termina la conferenza stampa di Imanol Alguacil

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000