Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Mertens-Lozano, il Napoli torna quinto. Il Genoa perde 2-1 al Ferraris e adesso è terzultimo

Mertens-Lozano, il Napoli torna quinto. Il Genoa perde 2-1 al Ferraris e adesso è terzultimo TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 08 luglio 2020 21:26Serie A
di Raimondo De Magistris

Il Napoli mette di nuovo la testa davanti al Milan e si porta a +3 sulla Roma in attesa delle sfide di stasera. In una sfida valida per la 31esima giornata di Serie A, la squadra di Gattuso ha battuto 2-1 il Genoa grazie alle reti di Mertens e Lozano. Per il Genoa, che dopo questo turno è terzultimo in classifica, inutile il gol a inizio ripresa di Goldaniga, che solo per qualche minuto ha rimesso il match sui binari della parità.

Il primo tempo - Genoa col 3-5-2, Napoli col solito 4-3-3. La prima frazione s'è sbloccata solo nei minuti finali, ma prima del gol di Mertens la partita ha messo in mostra uno spettacolo piacevole, con tante occasioni e anche una rete annullata. Dopo una manciata di minuti è stato Elmas a trovare la via della rete sugli sviluppi di un corner, ma l'arbitro Mariani dopo un consulto col VAR durato non meno di 4 minuti ha annullato la rete per un precedente tocco col braccio di Manolas.
La rete annullata al centrocampista macedone ha avuto il merito di accendere subito la partita e anche la squadra di casa. Il Napoli ha condotto la partita, ma i padroni di casa non sono rimasti a guardare: al 13esimo Pinamonti non ha sfruttato al meglio una disattenzione di Maksimovic, al 35esimo è stato Meret a compiere la grande parata respingendo sul palo una bella conclusione di Cassata.
Il Napoli nel primo tempo è stato soprattutto Mertens e proprio il belga, allo scadere, ha sbloccato la partita con un gol dei suoi. Sul suggerimento di Insigne, bravo il belga a portarsi il pallone sul destro e a battere Perin con un tiro più preciso che potente.

Il secondo tempo - Il Napoli è rientrato negli spogliatoi in vantaggio, ma lo 0-1 è durato giusto il tempo dell'intervallo. Perché a inizio ripresa pronti via e il Genoa è rientrato di nuovo in partita: inspiegabile il corner che Mertens ha concesso ai padroni di casa con un retropassaggio di 30 metri, perfetta l'incornata di Goldaniga che ha bruciato sul tempo Maksimovic e ha battuto Meret.
Il Napoli dopo l'1-1 ha accusato. Per dieci minuti, la squadra partenopea ha trotterellato ed è stato bravo Gattuso ad attingere dalla panchina per stravolgere ancora una volta la partita. E permettere ai suoi di tornare in vantaggio: entrato al 64esimo, Lozano due minuti dopo si è mosso coi tempi giusti su una verticalizzazione di Fabian Ruiz e ha siglato la rete dell'1-2.
Dopo il nuovo vantaggio ci si aspetterebbe un nuovo assalto della squadra di Nicola. E, invece, il Napoli è stato bravo a gestire il nuovo vantaggio e a portare a casa una vittoria che ha confermato l'ottimo momento della squadra di Gattuso, che dopo la ripresa del campionato ha perso una partita e ne ha vinte 4.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000