HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

Milan, il club è pronto alla battaglia contro l’UEFA

12.04.2019 07:45 di Antonio Vitiello  Twitter:    articolo letto 4379 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Milan attendeva da giorni il deferimento da parte dell’Uefa per il rosso in bilancio relativo all’anno dei cinesi (2017/18). Sapeva che il comunicato sarebbe arrivato, perché i contatti con l’Uefa sono settimanali. La proprietà americana però sa anche che sta facendo di tutto per sanare i conti e soprattutto rilanciare il club. "La comunicazione non è una sorpresa, c'è un dialogo settimanale con l'Uefa. Sono comunque in discussione gli anni precedenti ad Elliott", ha specificato ieri il dirigente rossonero Paolo Maldini. Che poi mostra i muscoli quando parla di una possibile battaglia all’Uefa: “Anche l'anno scorso dovevamo essere esclusi dalle coppe europee e poi è intervenuto il TAS. Siamo pronti a tutto, abbiamo tante armi”, ha sottolineato Maldini. “Come club vogliamo che non sia un confronto duro e senza dialogo, il FPF ha azzerato i debiti nel calcio europeo ma non permettere ad una società sana e senza debiti di intervenire sul mercato è anche incostituzionale. Uefa ha ben capito che il Milan è una società sana, con persone competenti e vuole tornare in alto".

I problemi con l’Uefa potrebbe anche rallentare il mercato del Milan, anche questa volta in attesa della sentenza del Tas dopo il ricorso effettuato dal club. Ed è lo stesso Maldini ad ammettere che le operazioni saranno graduali e soprattutto dipenderanno dal raggio d’azione che permetterà l’Uefa: “Il riscatto di Bakayoko? Siamo super contenti di lui, proveremo a riscattarlo: dipenderà dal FPF e dalla posizione finale di campionato. La Champions conterà nel mercato ma anche per l'entusiasmo del gruppo, sarebbe brutto non andare nell'Europa dei grandi per la settima volta di fila. Tornare protagonisti in Champions necessita di tanto lavoro e vogliamo farlo nel più breve tempo possibile".

Intanto oggi alle 14,30 parlerà in conferenza stampa il tecnico rossonero Gennaro Gattuso alla vigilia della delicata sfida contro la Lazio, decisivo per la conquista del quarto posto. Il Milan in stagione ha vinto solo due big match, con Roma e Atalanta, il resto li ha persi o pareggiati tutti, dunque l’allenatore vuole vincere l’ultimo che propone il calendario, forse quello più importante per l’obiettivo stagionale.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Acquafresca “Ho avuto una possibilità importante in Arabia Saudita poi per via delle tempistiche e della complessità dei visti non se n’è fatto più nulla, ho preferito rimanere in Italia”. A TuttoMercatoWeb parla Robert Acquafresca. L’ex attaccante del Cagliari, fresco di addio al Sion, scalpita...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510