HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Serie A

Roma, Fonseca o Mancini: chi ha ragione su Florenzi?

12.11.2019 08:15 di Dario Marchetti   articolo letto 5259 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Non è un mistero, Alessandro Florenzi sta vivendo il suo momento più difficile da quando è a Roma. Dopo gli addii di Totti e De Rossi era l’erede designato per la fascia da capitano, ma da un mese a questa parte il campo lo vede molto poco. Nelle ultime sette partite ha raccolto 93 minuti in totale, praticamente una gara più recupero. Di questi, però, 75 sono stati fatti alla prima dopo la sosta con la Sampdoria, poi 6 minuti in casa con il Gladbach e 12 alla Dacia Arena contro l’Udinese.
TRIGORIA - Fonseca continua a smentire che esista un caso Florenzi. “E’ solo un opzione” ribadisce il tecnico che ha già comunicato al 24 giallorosso di non vederlo terzino, ma più esterno d’attacco. L’affollamento in quella zona di campo è tanto: Zaniolo e Kluivert si sono conquistati le due fasce, poi i rientri di Perotti e Under hanno fatto il resto, rendendo il capitano della Roma una terza scelta. Nella Capitale, però, non si parla d’altro e ci si interroga del perché nelle ultime tre gare non abbia disputato neanche un secondo di gioco e comunque Florenzi non potesse essere meglio di Under e Perotti, apparsi molto indietro dal punto di vista di fisico.
NAZIONALE - Con il protrarsi di questa situazione non è escluso che possa pensare a una partenza già a gennaio (l'Inter rimane alla finestra). Con l’Europeo alle porte ha bisogno di minuti per giocarsi le sue carte nonostante Mancini ieri in conferenza stampa lo abbia già praticamente confermato per la spedizione azzurra di giugno: “Gioca poco? Vorrà dire che arriverà più riposato”. Poi aggiunge: “Per noi Florenzi non è un problema”. Insomma, se a Roma sta vivendo una detronizzazione, almeno in Nazionale sembra poter essere tranquillo e sarà interessante vedere come il Ct lo utilizzerà nei match con Bosnia e Armenia. Già da queste due sfide arriveranno indicazioni importanti su quale strada è più giusta in questo momento: se quella di Fonseca o quella di Mancini.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Squalifica Russia, coinvolto anche il calcio: addio Qatar 2022 Peggio non poteva andare alla Russia. Il Comitato Esecutivo WADA ha precisato attraverso la conferenza stampa tenutasi a Losanna che la squalifica di quattro anni comminata al Paese da tutte le competizioni internazionale, coinvolge anche la nazionale di calcio e quindi niente Mondiali...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510