Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Roma, ultima chiamata per Under e Kluivert ma senza Champions possono partire entrambi

Roma, ultima chiamata per Under e Kluivert ma senza Champions possono partire entrambiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
martedì 02 giugno 2020 08:15Serie A
di Dario Marchetti

Il percorso Champions della Roma riparte dal successo per 4-3 contro il Cagliari, ma soprattutto dalla gara con la Sampdoria in programma nel primo infrasettimanale di recupero dopo la ripresa del campionato. Dodici partite al triplice fischio che servono alla squadra giallorossa per rincorrere l’ultimo treno che porta nell’Europa dei grandi e che per molti giocatori rappresenta un crocevia importante.

Dalla Samp alla Juventus in molti si giocano il futuro, due in particolare: stiamo parlando di Kluivert e Under. Per motivi diversi ma entrambi a fine stagione potrebbero lasciare la Roma. L’olandese, nonostante i miglioramenti rispetto al suo primo anno, per necessità economiche, mentre il turco per non aver mantenuto le attese di inizio anno. Senza l’ingresso in Champions League c’è il rischio che il club debba cedere entrambi e il mercato non manca a nessuno dei due. Kluivert con le sue ventisette presenze e sette gol stagionali ha dimostrato di poter stare anche in contesti più importanti di quelli olandesi da cui è partito, Under invece ha mercato in Bundesliga e Premier. L’Everton di Ancelotti in particolare farebbe carte false e potrebbe inserire anche Kean nell’affare.

Qualora Fonseca dovesse centrare la Champions League e Petrachi riuscire a smaltire diversi esuberi, il club potrebbe pensare di tenere almeno uno dei due esterni. Ecco perché le ultime dodici partite più quelle di Europa League diventano fondamentali per tirare le somme e decidere per chi tra Kluivert e Under valga la pena fare un sacrificio in più tenendolo a Roma. Se questa domanda fosse stata fatta a inizio stagione a Fonseca, la risposta sarebbe stata scontata: avrebbe tenuto il turco. L’ex Basaksehir per caratteristiche è l’esterno ideale nella trequarti del portoghese ma l’infortunio prima e un atteggiamento sbagliato poi l’hanno fatto finire ai margini del progetto. L’exploit di Zaniolo e l’acquisto di Carles Perez sulla stessa fascia sono un altro segnale di come Under, a meno di finali di stagioni che possano far cambiare idea alla dirigenza, sia il predestinato a partire. Oggi Kluivert rappresenta una garanzia in più, ma il mandato a Raiola di tenersi pronto a cercare una nuova squadra è comunque arrivato.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000