HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

La Giovane Italia
Serie A

TMW - Flachi: "Spero che la Samp alzi l'asticella. Fiorentina, no alla paura"

24.05.2019 12:38 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 2983 volte
Fonte: dal nostro inviato, Andrea Piras

L'ex attaccante di Sampdoria e Fiorentina, Francesco Flachi, ha parlato a margine della conferenza stampa di presentazione della sua partita di addio al calcio. Queste le sue parole raccolte da TMW: "Sono contento che si riesca a fare questa partita dopo tanti anni che ci stavamo provando. Ringrazio le persone che sono state dietro all'organizzazione. L'importante è anche lo scopo benefico, per i bambini del Gaslini. Spero che ci siano tanti miei ex compagni".

Ci puoi dare qualche nome?
"Doni, Diana, Volpi, Palombo, Quagliarella, Bazzani, Palmieri, Esposito, Vasari e tanti altri. Vedremo in che condizioni arriveremo ma l'importante è passare una bella serata".

Un giudizio sull'annata della Sampdoria e su Quagliarella?
"Non è tanto vecchietto per i gol che fa. Fabio è un esempio per i giovani di oggi. Dovrebbero imparare da lui e non devono sentirsi già bravi. La Samp fa bene solo in quello che vede fare, mi piacerebbe che alzasse l'asticella. Giampaolo riparte sempre da zero ma valorizza sempre i giocatori. Vorrei rivedere la vecchia Sampdoria, con una squadra formata che possa tornare in Europa".

Ti è arrivata qualche voce sulla cessione?
"No, non so quale sia la verità. In questi anni la società ha lavorato bene, sarebbe giusto adesso che si puntasse più in alto".

Passando alla Fiorentina. Cosa pensi della situazione legata ai viola?
"Sono un tifoso viola e mi auguro che possa prevalere proprio la squadra di Montella ma non voglio fare pronostici. La spunterà chi avrà meno paura".

Il rapporto di amore con i tifosi della Samp è sempre intatto.
"Sì e ne vado fiero. Il rapporto va oltre il calcio, spero che il pubblico sia caldo nella partita di addio al calcio".

Come vivi l'avvicinamento alla partita?
"Inizio ad accusare la tensione e la paura di tornare in campo. Ripeto, mi farebbe piacere che ci fosse tanta gente e non vedo l'ora di rivedere i miei ex compagni".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Genoa, Andreazzoli: "De Rossi? Fantacalcio, non mi faccio coinvolgere" Prime parole da tecnico del Genoa per Aurelio Andreazzoli, che al termine della conferenza stampa di presentazione si è soffermato anche ai microfoni di Sky Sport: "Prime sensazioni? Sono eccezionali, arrivo in un club dove si respira la storia. E' coinvolgente ed emozionante. Sono...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510