Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Udinese, Mandragora: "Giovedì vorrei essere all'Olimpico per incitare i miei compagni"

Udinese, Mandragora: "Giovedì vorrei essere all'Olimpico per incitare i miei compagni"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
martedì 30 giugno 2020 13:53Serie A
di Luca Bargellini

Ospite di Udinese Tonight, trasmissione del lunedì sul canale ufficiale del club friulano, Rolando Mandragora, centrocampista infortunatosi al ginocchio durante il match contro il Torino, ha parlato dopo l'intervento di ricostruzione del legamento crociato: "L’umore non può essere certo dei migliori in questo momento, ma devo saper prendere il buono di questo infortunio, ovvero trarre una forza ancora maggiore per rialzarmi. Dopo l’operazione ora il percorso è già in discesa: sono stato dimesso dalla clinica Villa Stuart di Roma e in mattinata ho iniziato le prime terapie. Giovedì, ginocchio permettendo, mi piacerebbe essere all’Olimpico per incoraggiare la squadra, mi mancano già molto i compagni e l’aria dello spogliatoio. Poi tornerò a Udine per proseguire le terapie.

Ho sentito molto la vicinanza da parte di tutti – tifosi e compagni – e mi sono anche commosso sia per lo striscione posto sugli spalti della Dacia Arena sia per il gol che capitan Lasagna ha voluto dedicarmi. Tutto ciò mi riempie di orgoglio e mi dà la forza necessaria per intraprendere il percorso riabilitativo.

Sono convinto che tutti i compagni che entreranno in campo da qui in avanti sapranno interpretare al meglio il proprio ruolo, come avvenuto ieri con l’Atalanta: abbiamo messo in difficoltà la Dea, dispiace per il mancato risultato ma la prestazione c’è stata. I ragazzi li ho sentiti stamattina e li trovo motivati nonostante il dispiacere per la sconfitta. Ho parlato in privato anche con mister Gotti negli scorsi giorni, mi ha dato un abbraccio caloroso come un padre.

Questa società è una vera famiglia, questo fa onore alla proprietà e a tutti quelli che ci lavorano quotidianamente. È difficile trovare nel resto d’Italia tutti gli strumenti che l’Udinese mette a disposizione dei giocatori e dello staff tecnico".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000