HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

Verso la Champions: gli appigli delle italiane. L'Inter punta sul Toro

22.10.2019 07:00 di Gianluigi Longari  Twitter:    articolo letto 3537 volte
Fonte: Sportitalia
© foto di www.imagephotoagency.it

La musica della Champions, i sogni di una notte da protagonisti, la sensazione di non poter sbagliare. Un destino condiviso dalle italiane che mettono in archivio almeno momentaneamente il campionato e rivolgono le loro attenzioni al cammino continentale, con l’obiettivo di riaffacciarsi alla competizione nazionale con un successo in grado di rasserenare la strada anche sul versante europeo. Una missione complicata, quasi impossibile, per l’Atalanta di Gasperini, chiamata ad affrontare il profeta Guardiola su uno dei campi più difficili d’Europa e contro un’armata priva di punti deboli ed alla ricerca della sua consacrazione. La chiave? Probabilmente Muriel, uno che per diventare fuoriclasse deve solo convincersi di esserlo sempre stato, almeno in potenza.
Una strada che in casa Inter sta già percorrendo Lautaro Martinez: ventata di freschezza delle ultime settimane e protagonista di una vera svolta dal punto di vista mentale tradotta sul campo da prodezze e concretezza, ovvero ciò che aveva fatto difetto nella prima fase di lungo adattamento alla realtà nerazzurra. Ora l’accoppiata con Lukaku ha preso a funzionare, i gol arrivano a getto continuo, ma contro il Borussia Dortmund saranno vietati i cali di tensione che hanno caratterizzato la gara contro il Sassuolo. Il vero dubbio, aperto nel post gara di domenica, fa riferimento alle condizioni di Sensi: sembrava destinato al forfait ma ora si apre un piccolo spiraglio che possa consentire di vederlo nel cuore della mediana della quale si è impossessato in questi primi mesi di stagione. La gara è decisiva, Conte potrebbe scegliere di correre il rischio, se calcolato.
E poi il Napoli, chiamato all’impresa meno ardua ma non per questo banale di sconfiggere il Salisburgo in trasferta facendo dimenticare il mezzo passo falso di Genk e soprattutto non gettando alle ortiche l’impresa del San Paolo contro i campioni in carica del Liverpool. Per riuscirci serve unità d’intenti e quell’armonia propria dello stile Ancelotti. Prima di sognare i colpi di gennaio, è opportuno fare sul serio fin da subito.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Rajkovic “Mi sto allenando con il Partizan Belgrado, voglio essere pronto per quando firmerò con una scusa”. In piena forma e pronto a giocarsi le sue carte in un progetto a lui ideale, Slobodan Rajkovic è pronto a tornare protagonista. E parla a TuttoMercatoWeb. Con il Partizan si allena...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510