Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inter, i piani per il futuro. Dai rinnovi di Lautaro, Barella e Inzaghi alle idee di mercato. Pressing su Bento e idea Gudmundsson. Napoli, per l’attacco ci sono anche Dovbyk e Moffi

Inter, i piani per il futuro. Dai rinnovi di Lautaro, Barella e Inzaghi alle idee di mercato. Pressing su Bento e idea Gudmundsson. Napoli, per l’attacco ci sono anche Dovbyk e MoffiTUTTO mercato WEB
domenica 28 aprile 2024, 17:10Editoriale
di Niccolò Ceccarini

Dopo lo scudetto, per l’Inter è già tempo di pensare anche alla prossima stagione. A dire il vero Marotta e Ausilio si sono già portati molto avanti con Taremi e Zielinski. Ovvio che il discorso non si fermerà qui. In questo ultimo periodo parallelamente sono andate avanti anche le trattative per il rinnovo di Barella e Lautaro. Per il primo c’è già un accordo di massima fino al 2029. E anche per il “Toro” la questione è molto avanzata. Non ci saranno problemi insomma.

Così come con Simone Inzaghi. Anche con il tecnico è pronto un prolungamento di contratto fino al 2027 per continuare così il progetto. Sul mercato il lavoro prevede qualche altro innesto ma anche partenze. Chi lascerà l’Inter è Cuadrado, che va a scadenza. Anche Klaassen è un altro giocatore che l’anno prossimo difficilmente resterà nerazzurro. E lo stesso vale per Sanchez. L’Inter potrebbe fare anche qualche altra cessione ma solo a fronte di cifre importanti. Il futuro più incerto riguarda Dumfries per il quale non si registrano novità sul rinnovo. Attenzione però anche a Valentin Carboni, la cui valutazione è molto alta. Il giovane argentino, in questa stagione in prestito al Monza, potrebbe essere inserito in qualche operazione come contropartita tecnica. Sul fronte delle possibili entrate le situazioni da monitorare sono allmeno due. Per il ruolo di secondo portiere il quadro si sta delineando. Audero non dovrebbe essere riscattato dalla Samp, con Bento che rappresenta un’opzione molto concreta. Tanto dipenderà dalle richieste dell’Athletico Paranaense. In fase offensiva resiste la candidatura di Gudmundsson, che sta disputando una grande annata. Il Genoa chiede non meno di 35 milioni.

Anche il Napoli è in movimento. L’obiettivo principale della prossima campagna acquisti è la punta centrale, visto che il futuro di Osimhen sembra abbastanza scritto. Da capire solo quale potrà essere la destinazione. Il Paris Saint Germain resta interessato ma c’è anche la possibilità Premier League. Jonathan David è da tempo il preferito ma il club azzurro è consapevole che la concorrenza non è poca. E quindi si tiene aperte anche altre opportunità per non farsi trovare impreparato qualora dovessero subentrare difficoltà.

Alla lunga lista degli attaccanti seguiti, negli ultimi tempi se ne sono aggiunti anche altri tre. Il primo è Artem Dovbyk, l’attuale capocannoniere della Liga spagnola con la maglia del Girona, con 18 reti in 30 partite. Acquistato in estate per una cifra intorno agli 8 milioni di euro dal Dnipro adesso dopo questo straordinario campionato costa non meno di 30. È nazionale ucraino e sicuramente farà parlare molto di sé anche all’Europeo. L’altro profilo che va tenuto sotto controllo è Terem Moffi, classe 1999 del Nizza. La punta nigeriano ha realizzato finora 11 reti, quasi tutte di sinistro. Anche il valore del suo cartellino si aggira sui 30 milioni di euro. Oltre a loro non va sottovalutato la pista Retegui. Il Napoli continua a sondare il terreno anche per il centrocampo. Sudakov resta sempre in pole per occupare il posto che verrà lasciato libero da Zielinski. Il club azzurro in questi mesi ha fatto seguire anche altri profili. Tra questi ci sono anche Prass dello Sturm Graz e Veerman del Psv Eindhoven.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile