HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

La Giovane Italia
Serie A

Via al Mondiale U20. L'Italia di Nicolato punta su Pinamonti e Pellegrini

23.05.2019 08:30 di Alessandro Paoli   articolo letto 9578 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Alle ore 18 di oggi partirà ufficialmente la 22ª edizione della Coppa del Mondo Under 20. Tra le ventiquattro nazionali presenti c’è anche l’Italia del ct Nicolato che, in virtù del 2° posto maturato agli Europei Under 19 nella passata stagione – gli Azzurrini persero in finale per 4-3 dopo i tempi supplementari contro il Portogallo -, ha staccato il biglietto per la Polonia, che, da oggi fino al 15 giugno (giorno della finalissima di Lodz), ospiterà la fase finale della manifestazione per la prima volta nella sua storia.

L’Italia, che prende parte per 7ª volta alla fase finale di un Mondiale U20 (1977, 1981, 1987, 2005, 2009, 2017 e 2019), sarà felicemente orfana di Donnarumma, Bastoni, Kean, Tonali e Zaniolo che, pur essendo eleggibili anagraficamente, sono stati esclusi sin dall’elenco dei 35 preconvocati poiché considerati facenti parte in pianta stabile dei gruppi azzurri dell’Italia Under 21 di Di Biagio e della Nazionale A di Mancini. Assenza sgradita, invece, quella del centrocampista, classe ’99, Filippo Melegoni del Pescara (in prestito dall’Atalanta) che, in occasione della 7ª ed ultima giornata dell’Under 20 Elite League (torneo continentale ad otto squadre che l’Italia ha chiuso all’ultimo posto), ha riportato una lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio durante la gara contro la Svizzera vinta dagli elvetici per 3-0 a Kriens. Nicolato, la cui unica indisponibilità è quella del difensore, classe 2000, Davide Bettella (la FIGC ha convenuto di lasciare il calciatore a disposizione del Pescara fin quando i biancazzurri saranno impegnati nei playoff di B), può contare sull’apporto di elementi di spicco, nel giro dell’U21, come Andrea Pinamonti del Frosinone (in prestito dall’Inter), che quest’anno ha collezionato 27 presenze, 5 reti e 3 assist in A, e Luca Pellegrini, che invece di presenze in Prima Squadra, tra Roma e Cagliari, ne ha collezionate 18 (2 delle quali in Champions) fornendo anche 2 assist. Quest’ultimo, nell’ipotetico 3-5-2 che il ct azzurro dovrebbe schierare quest’oggi nella gara d’esordio contro i pari categoria del Messico, potrebbe vestire gli inediti panni della mezzala sinistra giocando così al fianco della sorpresa stagionale azzurra: Salvatore Esposito. Il centrocampista classe 2000, fratello maggiore degli interisti Sebastiano (protagonista con la maglia dell’Italia U17 del 2° posto agli Europei di categoria con 4 reti in 6 partite) e Francesco Pio rispettivamente classe 2002 e classe 2005, ha riconquistato – a distanza di 1183 giorni dall’ultima volta in Under 16 - la maglia azzurra, prima quella dell’U19 del ct Guidi e poi quella dell’U20 del ct Nicolato.

L’Italia, annoverabile tra le favorite, dovrà fare particolare attenzione all’Ecuador del bomber Campana, inserito nel suo stesso raggruppamento e capace di chiudere il Sudamericano Under 20 al 1° posto davanti all’Argentina di Gaich e all’Uruguay di Schiappacasse, al Portogallo, campione d’Europa in carica U19, che, pur senza João Felix, potrà contare sull’altro gioiellino del Benfica Jota oltreché alla Francia di Gouiri, ai padroni di casa della Polonia – tra le cui fila spicca il classe 2002 Nicola Zalewski della Roma fortemente sotto età – e alla mina vaganti Mali, campione d’Africa Under 20 e con ben 8 calciatori militanti in Europa.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Gianluca di Marzio: il mercato non dorme mai...la raffica della notte Nei giorni più caldi di giugno, si scalda anche il calciomercato. E oggi, Inter, Roma e Napoli hanno fatto grandi passi avanti nelle trattative che le riguardavano. Cominciamo dai nerazzurri: nel tardo pomeriggio è stato trovato l’accordo con l’agente Pastorello per Lazaro, mancano...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510