HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Serie B

Inzaghi: "A Benevento sono felice. Vietato abbassare l'asticella"

18.10.2019 23:35 di Claudia Marrone  Twitter:    articolo letto 1467 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nella lunga intervista rilasciata a DAZN, il tecnico del Benevento Filippo Inzaghi ha parlato anche della sua esperienza nel Sannio: "A Benevento sono felice. Ai miei giocatori dico che dobbiamo ribellarci alla sconfitta perché, per come lavoriamo, dobbiamo vincere. Dopo sette giornate abbiamo subito solo tre gol e non siamo mai stati in svantaggio, ma a determinare la miglior difesa non sono solo i difensori, è l’intera squadra che deve lavorare in fase di non possesso: se si riesce a trovare un buon equilibrio di solito i campionati si vincono, è stato così quando allenavo il Venezia e l’anno dopo, da neopremossa, per poco non salivamo addirittura in A. Cerco di insegnare ai miei giocatori che al primo stop ci salteranno addosso tutti, non possiamo permetterci di abbassare l’asticella".

Nota poi a un poco prolifico attacco: "Coda, Armenteros, Sau e Insigne hanno fatto un lavoro stupendo, sono stati fondamentali sotto altri aspetti: non mi interessa avere il capocannoniere del campionato, qui non si ragiona con l’io ma con il noi. Coda è molto sereno, farà tanti gol: anch’io sono stato dei mesi senza segnare, ma poi basta una partita per sbloccarsi e farne altri venti".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

UFFICIALE: José Mourinho è il nuovo tecnico del Tottenham Tramite un comunicato ufficiale il Tottenham ha appena ufficializzato che a sedere sulla panchina degli Spurs, dopo l'esonero del tecnico Mauricio Pochettino avvenuto nella giornata di ieri, sarà l'allenatore portoghese Josè Mourinho. Dopo le esperienze al Chelsea e al Manchester...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510