Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

J. Stabia, scontro Manniello-Langella: "Dilettanti allo sbaraglio". "Ho evitato penalizzazioni"

J. Stabia, scontro Manniello-Langella: "Dilettanti allo sbaraglio". "Ho evitato penalizzazioni"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
venerdì 22 maggio 2020 11:49Serie B
di Tommaso Maschio

Sono volati gli stracci e le accuse nella serata di ieri fra i due soci della Juve Stabia Franco Manniello e Andrea Langella newl corso della trasmissione Juve Stabia Live.

“Questa è una società allo sbaraglio mi auguro che il campionato non riparta dato che solo oggi si sono preoccupati di recarsi al Comune per calendarizzare la sanificazione del Menti. – ha esordito Manniello – I giocatori si sono allenati a Casola di Napoli e mi chiedo quale altro club di Serie B non disponga ancora del proprio stadio e quale abbia il dg e altri dipendenti in cassa integrazione. Il ds Polito in questi giorni ha dovuto fare tutto ed è assurdo che sia addirittura stato costretto a sbottare dato che i test sierologici non sono stati ancora completati e che con i tamponi si è ancora in alto mare. Da stasera (ieri NdR) tornerò in campo, non voglio che persone che non capiscono nulla di calcio come D'Elia spingano la squadra in Serie C. La situazione è davvero grottesca, tant’è vero che i calciatori mi stanno telefonando di continuo chiedendo il mio intervento dato che si fidano del sottoscritto. Nei mesi scorsi ho richiesto il doppio amministratore e l’accesso agli atti ad Andrea Langella e sono ancora in attesa. Per non parlare dell’offerta per le mie quote, ogni volta al ribasso”.

“I tifosi si facciano qualche domanda se in tutti questi anni sono andati via tutti i soci,se Manniello vuole comandare sono pronto a rassegnare le mie dimissioni. La verità è che ha rifiutato la mia offerta per 100mila euro dimenticando il capitale da me investito e il suo assentarsi negli ultimi mesi. - la risposta di Langella - Non ci sto a essere definito un dilettante, sono un imprenditore che vuole il bene della Juve Stabia e della sua tifoseria. Evidentemente c’è qualcuno che spinge Manniello a dichiarare determinate cose. Non abbiamo mai minacciato i licenziamenti dei fedelissimi del mio socio, la verità è che le divergenze sono nate quando qualcuno di loro si è rifiutato di illustrare determinati aspetti non chiari all’amministratore. E ricordo a Manniello che un anno fa mi ha implorato di entrare in società e che solo per merito del sottoscritto sono stati evitati pesantissimi punti di penalizzazione quando Petroni è andato via senza sborsare neanche un euro. Non ci sto, sono un imprenditore serio. Così non possiamo andare avanti, per il bene della Juve Stabia dovrà restare solo uno dei due”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000