HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

La Giovane Italia
Serie B

Palermo, Tuttolomondo: "Santoro astenuto per articoli diffamatori"

23.05.2019 18:19 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 4343 volte

Il presidente del Palermo, Salvatore Tuttolomondo, ha parlato ai microfoni di Mediagol fuori dalla Corte Federale di Appello, dove oggi doveva essere celebrata l'udienza circa la retrocessione dei rosanero. "C’è stato un rinvio a mercoledì. Il presidente Santoro sulle scorete delle notizie di stampa ha ritenuto opportuno astenersi. Quali notizie? Le abbiamo apprese anche noi adesso, non so i contenuti, sarebbero apparentemente diffamatori. Si è riservato di tutelare le proprie ragioni, quindi si è astenuto. Il collegio non ha potuto fare altro che rinviare come prima data utile a mercoledì 29 alle ore 16.30. Corruzione? Non lo so. È ottimista? Qui ci sono delle variabili, tipo questa che non era assolutamente preventivata. Ancora dobbiamo attendere giorni. Così i playoff sono andati? Non vuol dire nulla questo, tecnicamente e giuridicamente non vuol dire nulla. C’era un oggettivo impedimento, poteva essere tacciato di parzialità. Noi abbiamo insistito, ma hanno ribadito che il collegio essendo di numero pari non poteva andare avanti a tutela proprio delle ragioni del Palermo Calcio e degli altri intervenuti. Noi viviamo a Roma ma saremmo dovuti scendere a Palermo questa sera in un caso o nell'altro, perché era giusto continuare ad essere presenti".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

...con Malagnini “Non penso che il Palermo possa fare più niente. La fideiussione andava depositata entro il 24/06. Con la nuova legge non si può più integrare la documentazione, a meno che non ci sia un errore di valutazione della Covisoc”. Così a TuttoMercatoWeb l’avvocato esperto di diritto sportivo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510