Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw

Pordenone, Tesser: "Concesso un po' troppo ad un avversario forte"

TMW - Pordenone, Tesser: "Concesso un po' troppo ad un avversario forte"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
sabato 17 ottobre 2020 17:15Serie B
di Lidia Vivaldi
fonte Davide Soattin

Al termine di una partita ricca di emozioni e capovolgimenti di fronte, il tecnico del Pordenone Attilio Tesser ha parlato della prestazione dei suoi ragazzi contro la Spal:

"Partita particolare, quando sei avanti 2-0 subire un recupero così importante in 5 minuti all'inizio del secondo tempo è un peccato. Siamo stati bravi ad averla recuperata, non era semplice. Ci sono state tante cose positive, altre un po' meno che dobbiamo decisamente migliorare. Oggi abbiamo preso 3 gol mentre nelle ultime due partite eravamo stati molto bravi concedendo poco o niente. Oggi abbiamo concesso un po' troppo, l'importante però è portare a casa un risultato positivo contro una squadra forte. Si è vista, quando li abbiamo lasciati giocare, tutta la tecnica che hanno. Peccato, però, perché nei primi 20-25 minuti tutti nostri avevamo fatto particolarmente bene."

E' stata la prima gara con il ritorno dei tifosi:
"Li abbiamo sentiti, speravamo di esordire con una vittoria ma alla fine ci hanno incitato e ci hanno portato anche a raggiungere il pareggio. Negli ultimi minuti abbiamo costretto la Spal nella sua area di rigore, il pareggio è più che meritato."

Il pareggio acciuffato al 90' cosa lascia?
"Non deve lasciare niente, tra poche ore c'è già un'altra partita. Domani analizzeremo la gara di oggi per vedere cosa abbiamo fatto di buono o meno buono. Dobbiamo migliorare nella fase di non possesso, trovare un assetto che ci permetta di migliorare. C'è da dire, al di là della qualità della Spal, che con il loro sistema di gioco con l'ampiezza degli esterni e i tre giocatori stretti in avanti, era inevitabile concedere qualcosa. Rimane il fatto che una parte di gara è stata molto positiva e lo spirito di squadra è stato straordinario, perché ci abbiamo creduto fino in fondo. Abbiamo cambiato il sistema di gioco negli ultimi 20 minuti, cosa che ha dato un po' di ampiezza anche a noi, altre cose sono da migliorare."

Su Diaw:
"Siamo contenti. Sappiamo che è un giocatore importante per noi, per la categoria. Dobbiamo supportarlo bene, crescere ancora un po' sul piano del gioco, ma la squadra è abbastanza nuova e dobbiamo mettere ancora a punto tante cose. Siamo consapevoli che c'è da migliorare, ma la strada è lunga. E' un campionato difficile, oggi abbiamo visto la qualità tecnica dei nostri avversari, ma ho visto tante cose positive e mi baserò su quelle. Le cose negative dovremo migliorarle velocemente, a partire da martedì".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000