HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » torino » Editoriale
Cerca
Sondaggio TMW
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La corsa all’Europa si fa sempre più tosta ed avvincente: Toro credici e dacci dentro!

L’Atalanta ha raggiunto il Milan al quarto posto. Il Torino è settimo a tre punti.
22.04.2019 22:00 di Elena Rossin    per torinogranata.it   articolo letto 291 volte
Fonte: Elena Rossin
Abate e Belotti
Abate e Belotti
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

“Cinque finali da giocarsele al massimo” come dice Mazzarri ed è proprio quello che spetta al Torino in questo finale di stagione. Forse sarebbe stato meglio se l’Atalanta questa sera non avesse battuto il Napoli e che il risultato fosse stato esattamente l’opposto, ma va bene così perché è rimasta immutata la distanza, tre lunghezze, che separa il Torino dal quarto posto occupato anche dal Milan e i granata sono in piena corsa per tutte e due le competizioni europee. Certo non si può dimenticare che il settimo posto possa bastare, dipenderà dagli esiti della Coppa Italia e mercoledì e giovedì sera si disputeranno le gare di ritorno delle semifinali fra Milan-Lazio e Atalanta-Fiorentina, all’andata rispettivamente 0-0 e 3-3. Però ci sono quindici punti a disposizione e, sempre per dirla con parole di mister Mazzarri “può succedere di tutto”.

Il Torino deve però non commettere passi falsi e sfruttare al massimo gli scontri diretti e indiretti che ci saranno in queste ultime cinque giornate (prospetto al termine dell’articolo). A partire da quella di domenica sera con il Milan che nell’ultimo periodo ha avuto un cammino più a rilento di quello del Torino, poiché dopo il filotto di cinque vittorie consecutive (Cagliari, Atalanta, Empoli, Sassuolo e Chievo) la squadra di Gattuso nelle successive sei gare ha ottenuto una sola vittoria (Lazio), due pareggi (Udinese e Parma) e tre sconfitte (Inter, Sampdoria e Juventus). Nello stesso periodo, le ultime sei partite, la squadra di Mazzarri ha vinto due volte (Sampdoria e Genoa), pareggiato tre (Fiorentina, Parma e Cagliari) e perso una (Bologna). Quindi il Milan ha fatto cinque punti e il Torino nove, quasi il doppio. Seguendo l’invito di Mazzarri e pensando di partita in partita: crederci e darci dentro perché può succedere di tutto.   

4° posto Milan punti 56: Torino, BOLOGNA, Fiorentina, FROSINONE e Spal 
Atalanta 56: UDINESE, Lazio, GENOA, Juventus e SASSUOLO
6° posto Roma 55: CAGLIARI, Genoa, JUVENTUS, Sassuolo e PARMA
7° posto Torino 53: MILAN, Juventus, SASSUOLO, Empoli e LAZIO  
8° posto Lazio 52: Sampdoria, ATALANTA, Cagliari, BOLOGNA e Torino 
(In MAIUSCOLO le partite in CASA e in minuscolo quelle in trasferta)


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Torino

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510