HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » udinese » Accadde Oggi...
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

15 giugno 1974, Italia soffre contro Haiti. E Zoff perde l'imbattibilità

15.06.2019 00:00 di Gaetano Mocciaro    articolo letto 10314 volte
15 giugno 1974, Italia soffre contro Haiti. E Zoff perde l'imbattibilità
Il 15 giugno 1974 l'Italia fa il suo esordio ai Mondiali organizzati in Germania Ovest. Gli azzurri si presentano alla rassegna iridata con i favori del pronostico, forti della medaglia d'argento a Messico 1970 e di un brillante biennio. Basti pensare che per tutto il 1973 la Nazionale ha mantenuto la porta inviolata. Inizia Germania '74 e all'Olympiastadion di Monaco arriva il modesto Haiti. Per Dino Zoff sembra un pomeriggio di relax ma non ha fatto i conti con Emmanuel Sanon: attaccante dotato di un'impressionante progressione, tanto che a inizio ripresa brucia sullo scatto Spinosi, dribbla Zoff in uscita e deposita in rete: finisce l'imbattibilità del portiere a 1142 minuti. Per fortuna degli azzurri il vantaggio caraibico durerà poco: Rivera, un'autorete di Auguste e Anastasi porteranno il risultato finale sul 3-1.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Udinese

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510