HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Di Carlo

“Il mio Chievo contro tutto e tutti, penalizzati da decisioni arbitrali. Vignato una certezza, da medio alta di A. Inter, ti daremo filo da torcere...”
13.05.2019 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 8884 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Chievo Verona arbitro della lotta Champions. Questa sera la squadra di Domenico Di Carlo sfida l’Inter. “Da quando siamo arrivati la squadra ha risposto sempre bene sul campo, abbiamo giocato contro tutto e tutti. Nel girone di ritorno qualche decisione ci ha penalizzato”, dice l’allenatore gialloblù a TuttoMercatoWeb.

Mister, si è lamentato parecchio degli arbitri durante l’anno.
“A me non piace lamentarmi. Gli errori nell’arco di una stagione possono starci. Però se in sette partite ci sono decisioni a tuo sfavore diventa difficile risalire la china. Sono favorevole al VAR, ma le valutazioni fatte da chi doveva valutare sono state in tante circostanze contrarie. Al di là degli errori, non abbiamo mai mollato di un centimetro”.

Ha lanciato tanti giovani. Vignato ma non solo.
“Sono molto contento di avergli dato la possibilità di giocare, perché sono bravi. Il settore giovanile del Chievo è consolidato, ma poi conta sempre la prima squadra. Abbiamo inserito giovani come Vignato che ha qualità da calciatore importante: vede la giocata prima degli altri, manda in rete i compagni e non gli ho regalato nulla. Così come ha guadagnato tutto sul campo anche qualche altro giovane di grande prospettiva”.

La sensazione è che Vignato il prossimo anno non giocherà per il Chievo...
“È un calciatore che ormai sa di certezza. Un calciatore che potrebbe giocare in una squadra medio alta della Serie A”.

Perché Sorrentino non gioca più?
“Il giorno dopo la retrocessione contro il Napoli ho ringraziato tutti per l’impegno che ci avevano messo. Sorrentino e non solo, dicendo a tutti che da quel momento sarebbe stato giusto dare spazio a giovani nel ruolo Giaccherini ma anche di Sorrentino che ho sempre ringraziato per la loro professionalità. Ringrazio tutti coloro che sono rimasti fuori nelle ultime partite perché si stanno allenando con grande professionalità”.

Pellissier ha annunciato il ritiro.
“Per me è un onore averlo allenato dieci anni fa e anche quest’anno rimettendolo al centro del progetto. Ha cambiato la mentalità e lo spirito della squadra. Peccato che a gennaio si sia infortunato. Lui per il Chievo è come Totti per la Roma. Fargli finire la stagione con la fascia da capitano è giusto. Anche se in Serie B il prossimo anno avrebbe potuto fare venti gol”.

Mister, e lei resterà al Chievo?
“Finiamo bene il campionato e poi vedremo. Sono in attesa della decisione del presidente”.

Stasera sfidate l’Inter...
“Una bella vetrina. Recuperiamo quattro calciatori importanti, facciamo la partita pensando che la nostra sarà una squadra ben diversa rispetto a quella vista l’ultima giornata. Conosco la mia squadra, il mio gruppo. Daremo filo da torcere all’Inter”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Moggi 19.05 - “La Juventus non si farà trovare impreparata”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore generale bianconero Luciano Moggi dopo l’addio di Massimiliano Allegri. Se lo chiedono in tanti: chi il dopo Allegri? “Penso che abbiano già provveduto perché a giugno non bisogna trovarsi in...

A tu per tu

...con Antonelli 18.05 - “Il caos in Serie B? L’errore che facciamo è quello di decidere le cose all’ultimo momento. Arrivare all’ultimo crea questa confusione... non vado a sindacare su dove stia la ragione giuridica però i playoff si giocano e a questo punto non si può tornare indietro”. Così a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Corsi 17.05 - Partita da dentro o fuori per l’Empoli, che domenica sfiderà il Torino. “L’attesa la stiamo vivendo con entusiasmo, perché la squadra ha avuto una reazione importante attraverso il gioco e una condizione fisica giusta. Abbiamo la possibilità di giocarcela”, dice a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Angelozzi 16.05 - Spezia-Cittadella a rischio, come la partita dell’Hellas Verona contro il Perugia. Giornata importante oggi per le sorti della Serie B, perché la Corte d’Appello della FIGC dovrà in camera di consiglio tenere conto e analizzare la richiesta di sospensiva cautelare dei playoff avanzata...

A tu per tu

...con Accardi 15.05 - “Provo grande tristezza...”. Esordisce così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato palermitano Beppe Accardi sulla sentenza del TFN che in primo grado ha decretato la retrocessione del Palermo all’ultimo posto del campionato di Serie B. Accardi, la sanzione è pesante. “Non si...

A tu per tu

...con Spolli 14.05 - Una salvezza sudata, meritata sul campo. Il Crotone ha messo in archivio il campionato con un girone di ritorno di grande livello. Uno dei punti fermi della squadra è stato Nicolas Spolli, approdato dal Genoa in Calabria per essere valore aggiunto e riferimento. “Scendere di categoria...

A tu per tu

...con Di Carlo 13.05 - Chievo Verona arbitro della lotta Champions. Questa sera la squadra di Domenico Di Carlo sfida l’Inter. “Da quando siamo arrivati la squadra ha risposto sempre bene sul campo, abbiamo giocato contro tutto e tutti. Nel girone di ritorno qualche decisione ci ha penalizzato”, dice l’allenatore...

A tu per tu

...con Ventura 12.05 - “La partita è importante solo per la Roma, per la Juve è solo per l’immagine, i bianconeri hanno vinto lo scudetto ma nel dna hanno massima serietà e se la giocheranno con tutte le loro forze. Le motivazioni fanno sempre la differenza”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex ct della Nazionale...

A tu per tu

...con Terim 11.05 - “Che bei ricordi dell’Italia...”. Parla a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Galatasaray, Fatih Terim, doppio ex di Fiorentina e Milan. “Da una parte e dall’altra conservo ricordi positivi”, ricorda il tecnico turco. E stasera, come finirà? “È sempre una grande partita... sarà un...

A tu per tu

...con Tramezzani 10.05 - Un po’ d’Italia all’Apoel Nicosia. Campione di Cipro grazie alla guida tecnica di Paolo Tramezzani e del ds Domenico Teti. “Avere la possibilità di giocare per vincere mi ha affascinato subito. L’inizio prima del mio arrivo è stato negativo, ci siamo ripresi piano piano grazie anche...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510