HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

La Giovane Italia
A tu per tu

...con P.Accardi

“Venduto alle big, il nostro lavoro paga. Andreazzoli scommessa vinta, ora Bucchi. Caputo verrà ceduto. Krunic-Milan, i retroscena. Palermo, mi dispiace...”
26.06.2019 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 7966 volte
© foto di Federico De Luca

“Da retrocessi abbiamo venduto a Milan, Juventus e Napoli: un segnale che abbiamo fatto un certo tipo di lavoro. L’Empoli punta sempre a migliorare i suoi calciatori, abbiamo un marchio ben preciso. E questo è motivo di soddisfazione per tutti”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo dell’Empoli, Piero Accardi.

Andreazzoli è andato al Genoa, voi vi siete affidati a Bucchi.
“Un’altra scommessa vinta dall’Empoli. Ma pensiamo al presente, Bucchi è un allenatore giovane e preparato che ci ha visto come una grossa opportunità. A me e al presidente è piaciuta la sua idea. E il fatto che abbia scelto Empoli pensa che questo ambiente possa migliorarlo”.

Krunic-Milan, come è nata?
“Il Milan lo ha seguito tutto l’anno. Mandava qualcuno a vedere anche gli allenamenti. Abbiamo lavorato sotto traccia con l’agente Sergio Berti, il Milan ha convinto il ragazzo che ha realizzato un sogno”.

Anche Caputo sembra destinato ad andare via. Sassuolo?
“Ha fatto molto bene. Probabilmente verrà ceduto, non sappiamo ancora a chi. Ci sono squadre che hanno fatto già delle proposte”

Bennacer?
“Sono arrivate delle proposte. Ma in questo momento è ancora nostro. Il ragazzo è concentrato sulla Nazionale e vuole fare bene in Coppa d’Africa”.

Che Empoli nascerà?
“Tanti contatti li ho già avviati, il confronto con l’allenatore è quotidiano. Stiamo cercando di costruire il giusto mix di giovani ed esperti per disputare un campionato importante”.

Per campionato importante intende il ritorno in Serie A?
“Oggi l’Empoli è vista come la Juventus della Serie B in virtù di quello che è stato fatto in questi anni. Però la Serie B ti chiede voglia di migliorare e mentalità. Vogliamo creare un gruppo di calciatori importante. Dobbiamo cercare di sostituire le certezze con altrettante certezze”

Da palermitano: che effetto le fa la mancata iscrizione del Palermo in Serie B?
“Una pagina molto triste. Sono sempre stato un tifoso, nato a Palermo. Ancora faccio fatica a crederci...”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con A.Canovi 22.07 - “Futuro di Neymar? Punterei sulla permanenza al Paris Saint Germain. Leonardo può ricomporre la frattura, è l’unico in grado di farlo”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Alessandro Canovi. Voci sulla Juve. Ci crede? “Ci credo davvero poco. Credo che in caso di addio...

A tu per tu

...con Bogdani 21.07 - “Dzeko o Lukaku per l’Inter? A me piace tantissimo Lukaku. È forte ed è ancora giovane. Secondo me in nerazzurro potrebbe fare benissimo. È adatto al gioco di Conte”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex attaccante, oggi allenatore, Erjon Bogdani. Lei ha maturato esperienza da allenatore...

A tu per tu

...con Marino 20.07 - “Il Palermo? Quando ho firmato sapevo a cosa andavo incontro perché avevo letto delle condizioni economiche della società. Avevo detto che il campionato da vincere era l’iscrizione... da siciliano avevo accettato il Palermo, non potevo non accettare una piazza così importante”. Così...

A tu per tu

...con Rinaudo 19.07 - “De Ligt è un colpo importante per il presente e il futuro. Ha già dimostrato di poter stare in palcoscenici di spessore, la Juve ha fatto un grande colpo”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex difensore della Juventus, oggi direttore sportivo, Leandro Rinaudo. L’Inter riparte da Antonio...

A tu per tu

...con Ghezzi 18.07 - “Il trasferimento di De Rossi al Boca è una grande cosa per il calcio argentino. Un grande affare per tutto il movimento calcistico”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato argentino Gustavo Ghezzi. Si adatterà al calcio argentino? “Vivere a Buenos Aires è come stare in...

A tu per tu

...con Caravello 17.07 - “Il mercato estivo è scoppiettante. La Juve sta migliorando l’organico per centrare la Champions, Inter e Napoli per starle dietro dovranno fare qualcosa”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Danilo Caravello. Milan e Roma sono attesi protagonisti. “Pesa il fair play...

A tu per tu

...con Fabiani 16.07 - Voglia di essere protagonista. La Salernitana riparte da Giampiero Ventura per disputare un campionato da protagonista. “Sta nascendo un buon gruppo, il mister ha chiesto determinati giocatori e la proprietà ha cercato di accontentarlo. Lavoriamo in piena sintonia”, dice a a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Calori 15.07 - “Conte farà di tutto per battagliare contro la Juventus, l’Inter sarà a sua immagine e somiglianza. Quella nerazzurra è tra le difese più forti: Godin, Skriniar e De Vrij sono giocatori di grande livello. Sono curioso di vedere chi saranno le due punte: una sicuramente Lautaro Martinez”....

A tu per tu

...con Colantuono 14.07 - “La scelta di giocare la Champions a Milano è la migliore, anche perché è una città vicina Bergamo e quindi ci sarà modo di portare tanta gente tifosa dell’Atalanta”. Così a TuttoMercatoWeb Stefano Colantuono. Confermarsi anche in Champions sarà complicato... “Nel girone dove...

A tu per tu

...con Antonini 13.07 - “La scelta di Giampaolo da parte del Milan vuole che i rossoneri giochino un bel calcio e che il mister valorizzi i talenti come accaduto con la Sampdoria”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex rossonero Luca Antonini. Bennacer e Krunic rinforzi da Milan? “Giocatori di prospettiva, bravi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510