HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Altre Notizie

Braida: "Remuntada possibile per la Juve. Piatek ha cambiato il Milan"

11.03.2019 13:23 di Pietro Lazzerini  Twitter:    articolo letto 8091 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ariedo Braida, dirigente che cura gli affari internazionale del Barcellona, ha parlato nel corso di "Radio Anch'Io Sport" su Radio Rai Uno: "Barça già campione? Finché la matematica non lo dice ci vuole prudenza. Anche le squadre di bassa classifica giocano bene a calcio. Cercano tutte di giocare senza lanciare pallonate in avanti. Qui la gente, se non giochi bene, ti contesta. Mi piace molto il calcio che giochiamo qui, lo viviamo senza drammaticità. Non è un caso se le ultime Champions le hanno vinte tutte le squadre spagnole. Ronaldo è un giocatore che ha fatto 500 gol, è chiaro che alla Liga possa mancare un protagonista così. Però la caduta degli Dei arriva per tutti prima o poi e ora è toccato al Real Madrid. Sorpreso da Gattuso? Devo dire che mi ha sorpreso ma Rino è un ragazzo umile ed è un allenatore che piano piano ha migliorato la sua esperienza con il Milan. E' bravo perché sa mantenere bene questo gruppo e lo ha amalgamato buono. In ogni caso, il Milan ha cambiato volto grazie all'acquisto di Piatek. Atletico Madrid? E' l'unica squadra dallo stile italiano che gioca in Spagna. E' una squadra che gioca sempre all'italiana: è rocciosa, dura e difficile da battere. Nel calcio però tutto è possibile. La remuntada non è impossibile. In Italia ha già vinto il campionato. Chi è meglio come avversario futuro per il Barça? Sono due grandi squadre, se la giochino loro. Chi vince, vince. Deve passare chi ha espresso il calcio migliore. Campionato italiano poco allenante? La Juve è totalmente superiore rispetto alle altre ma non sono d'accordo. E' un campionato che resta allenante ma loro sono troppo forti per le altre squadre italiane".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

TOP NEWS Ore 13 - Napoli, oggi vertice di mercato. Gli arbitri di serie A Le voci dei protagonisti, le esclusive di mercato e tanto altro su TMW: di seguito le notizie più importanti della mattinata Inter-Lukaku, via ai contatti con lo United. Perisic può sbloccare l'affare - Leggi la news, CLICCA QUI! Juventus, blitz di Paratici a Londra. Il punto...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510