HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Vi convince la scelta della Roma di ripartire da Fonseca?
  Si, è il tecnico giusto per rilanciare il progetto
  No, è un azzardo

La Giovane Italia
Altre Notizie

Le pagelle dell'Ecuador U20 - Errore fatale di Campana. Male Porozo

Risultato finale: Ecuador U20-Italia U20 0-1
26.05.2019 20:19 di Luca Chiarini   articolo letto 1090 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ramirez 6 - Immobile sulla girata fulminea di Andrea Pinamonti: difficile far meglio. Poi l'Italia non punge più, nemmeno in superiorità numerica.

Espinoza 5 - Il suo lato è scoperto sullo sprint di Luca Pellegrini, che propizia il vantaggio di Pinamonti con una pennellata precisa. A destra non sfonda su Tripaldelli, che lo controlla senza affanni eccessivi. Frustrazione che emerge al momento del cambio, che avviene al sessantesimo. (Dal 60' Plaza 6 - Prova a metterci del suo e crea scompiglio sulla trequarti).

Porozo 4 - Protagonista sempre in negativo di due momenti chiave del primo tempo. Accorcia tardivamente su Pinamonti, che fa uno a zero. Al minuto quarantuno rimedia un rosso diretto per un'entrata killer su Tripaldelli.

Vallecilla 6 - Preferito a Mina rispetto al pari contro il Giappone. Non capitola nei duelli di fisico con Scamacca e Pinamonti e gestisce complessivamente bene la fase di disturbo alle offensive azzurre. Zero affanni dopo l'intervallo.

Palacios 5,5 - Sulla rete di Pinamonti si ritrova a saltare con Scamacca, che lo sovrasta inesorabilmente. Qualche difetto in contenimento, più votato alla fase offensiva in cui riesce a combinare qualcosa, pur servendo pochi palloni agli attaccanti.

Cifuentes 6,5 - Dà vigore e ritmo al centrocampo ecuadoregno. Al dodicesimo sbatte su un prodigio di Plizzari, ci riprova dopo dieci minuti con un piazzato intercettato ancora dal portiere italiano. Ha anche il merito di conquistarsi il rigore, reso però vano dall'errore di Campana.

Alcivar 5 - Prima metà di sostanziale difficoltà. Nell'ombra di Cifuentes, prova a semplificare le giocate ma in più di un'occasione dosa male passaggi anche semplici. (Dal 78' Segura s.v.).

Plata 6 - Un mix di tecnica e fisicità che per ampi tratti mette in difficoltà Tripaldelli. Sempre coinvolto nelle occasioni più ghiotte per i sudamericani, anche se non stuzzica Plizzari. Rischia il rosso per un colpo a palla lontana a Frattesi.

Rezabala 5 - Talentino che in questo Mondiale non riesce a decollare. Prova incolore, priva di spunti. Cerca spazi a ridosso della punta ma è puntualmente raddoppiato dai difensori italiani.

Alvarado 5 - Spazi intasati in cui non riesce ad emergere. Fallisce quasi ogni tentativo di convergere verso l'interno del campo, rimandendo confinato in posizione defilata.

Campana 4,5 - L'impatto fisico sorprende inizialmente la linea azzurra, che gli prende gradualmente le misure. Dopo il rigore fallito al debutto da Rezebala è lui a presentarsi dagli undici metri, ma il risultato non cambia: altro miracolo di Plizzari che nega il vantaggio all'Ecuador.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

I colpi di Perez spiegano la decisione di Zidane (che era la prima scelta di Agnelli). L'allenatore della Juve e una triste battaglia. Calcio europeo da riformare: serve un compromesso Ci sarà tempo e modo di parlare della Juventus, del nuovo allenatore e di un racconto che meriterebbe studi sociologici approfonditi e non di un banale editoriale. Ma prima c'è da raccontare chi ha già operato, anche perché spiega con i fatti la decisione dell'allenatore che, lo scorso...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510