HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Altre Notizie

LIVE TMW - Lecce, Liverani: "Come un pugile abbiamo subito e reagito"

20.10.2019 23:38 di Antonio Vitiello  Twitter:    articolo letto 2050 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

A breve parlerà in conferenza stampa il tecnico del Lecce Fabio Liverani, dopo la sfida contro il Milan a San Siro. Segui le parole del tecnico giallorosso con il live testuale di Tuttomercatoweb.com.

Il merito è stato rimanere in partita? "E' un percorso che ci aspettavamo. Nelle prime dieci del calendario dobbiamo affrontare le prime otto dell'anno scorso, ci prendiamo questo punto per l'autostima e per il coraggio, dobbiamo credere che si può fare punti in questi stadi. I punti dobbiamo prenderli da tutto, solo così possiamo fare questa impresa miracolosa della salvezza".

Dove siete cresciuti rispetto all'Inter? "Con l'Inter non eravamo ancora un gruppo, ora siamo squadra al 50% e ci manca un buon margine di miglioramento. Babacar ha fatto 70 minuti di buon livello, dobbiamo portarlo a fare 90 minuti, Meccariello e Farias sono cresciuti tanto, abbiamo bisogno di tempo, però il gruppo storico sta cercando di trascinare questi ragazzi al massimo".

Cos'è successo al momento dell'espulsione? "Credo che un pochino meno di permalosità quando c'è tensione nella partita ci vorrebbe un po' di buon senso. Vediamo cosa succederà, accetteremo le decisioni".

Ti aspettavi questo Milan? "Mi aspettavo un Milan come ho visto nel primo tempo. Sapevo che sarebbero partiti forte e l'ho cercato di far capire alla squadra durante la settimana. Non siamo stati bravi, abbiamo perso tanti palloni in uscita. Siamo stati bravi un po' per Gabriel e un po' per imprecisione dell'attaccante del Milan. Abbiamo preso gol nella situazione in cui meno pensavo avremmo preso gol, ha fatto un eurogol Calhanoglu. Nel secondo tempo siamo cresciuti. Il gol di Calderoni credo sia un grande premio per i ragazzi e per i tifosi che fanno dei sacrifici per la squadra".

La crescita di Calderoni? "Ha la grande qualità di un ragazzo che ascolta e che dà il 150% e lavora sui propri difetti. Per me è un giocatore che io faccio fatica a sostituire anche quando non è in giornata positiva. E' normale che ci sia un po' di altalena nelle prestazioni. A San Siro ci può stare andare in difficoltà, siamo stati bravi a non crollare, come un pugile messo alle corde. Abbiamo avuto la forza di reagire".

Finisce qui la conferenza di Liverani.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

...con Rajkovic “Mi sto allenando con il Partizan Belgrado, voglio essere pronto per quando firmerò con una scusa”. In piena forma e pronto a giocarsi le sue carte in un progetto a lui ideale, Slobodan Rajkovic è pronto a tornare protagonista. E parla a TuttoMercatoWeb. Con il Partizan si allena...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510