Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Stefano Bizzotto: “I miei voti alla stagione di Juve, Inter e Napoli”

Stefano Bizzotto: “I miei voti alla stagione di Juve, Inter e Napoli”TUTTOmercatoWEB.com
martedì 28 maggio 2019 08:22Altre Notizie
di Redazione TMW
fonte Radio Bianconera

Stefano Bizzotto, giornalista di Rai Sport, è intervenuto ai microfoni di ‘Avanti Madama’, in onda su Radio Bianconera: “De Ligt? Mi sembra difficile immaginarlo ancora all’Ajax l’anno prossimo, è già pronto per una grande: Secondo me quello che ha fatto l’Ajax quest’anno è qualcosa di irripetibile. L’estate del mercato deve ancora cominciare, io ci andrei cauto. Secondo me andrà via”.

Sul finale di campionato della Juventus: “Il risultato è passato in secondo piano, sono gli effetti collaterali di quando vinci il campionato troppo presto”.

Le pagelle delle grandi di questo campionato: “Alla Juventus del campionato do 9, la classifica orienta il giudizio. Non ha mai rischiato di mettere in discussione la propria leadership. Non le do dieci perché ha mancato il record di Conte, ma non può essere meno di 9. Il Napoli? Ancelotti è allenatore più da coppe che da campionato, il Napoli avrebbe dovuto fare qualcosa in più in Europa. Il miglior Napoli è quello della fase a gironi della Champions League. Per il campionato no, non ci siamo. Il suo campionato è finito dopo la gara d’andata contro la Juventus. Anche all’Atalanta darei 9. Per l’Inter mi viene da dire un anno buttato via, anche per il caso Icardi”.

Ti aspettavi qualcosa di più da CR7? “Magari qualche gol in più, ma comunque si è messo a disposizione della squadra. Sicuramente ci si aspettavano 30-35 gol, ma a 34 anni ci sta che si gestisca in maniera diversa”.

Il prossimo allenatore della Juventus? “Potremmo saperne di più dopo questa settimana di coppe europee. Tutti gli indizi porterebbero a Sarri. Io ho la sensazione che la sua scelta l’abbia già fatta, magari è un nome che nessuno ha fatto o qualcuno come Guardiola che sembrava impossibile da prendere, anche se ci sono state troppe smentite su di lui”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000