HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Altre Notizie

TMW RADIO - Gianni Di Marzio: "Napoli, Insigne dovrebbe andare via"

18.10.2019 08:33 di TMWRadio Redazione  Twitter:    articolo letto 3561 volte

Mister Gianni Di Marzio ha detto la sua sul mondo Napoli durante Maracanà, trasmissione del pomeriggio di TMW Radio.

Sulle parole di De Laurentiis su Insigne
"Da ex tecnico dico che sono stato sempre contrario ad avere colloqui con i procuratori. Oggi questi fanno tutto, parlano con gli allenatori, dicono come devono giocare i propri assistiti. Io non ho mai consentito una cosa del genere. De Laurentiis fa capire che la problematica già c'era. E allora perché è stato tenuto? Per me lo volevano cedere, ma si sono trovati con le mani legate. Se lo volevano dare via, per fare una grande plusvalenza, dovevano farlo la scorsa estate. Per questo avevano cercato Pépé, poi è arrivato Lozano, che è comunque un suo sostituto. Ora il messicano è uno di troppo in questa situazione. Aveva bisogno di una prima punta di peso. Ancelotti forse vuole fare il 4-4-2 e il giocatore così deve sacrificarsi di più, mentre Insigne si trova bene solo nell'attacco a tre. Fine del rapporto? Non sappiamo neanche se rimarrà Ancelotti, questo potrebbe cambiare le carte in tavola. Insigne poi dovrebbe richiamare all'ordine anche i suoi famigliari, che parlano troppo spesso. Per me, allo stato attuale, dovrebbe andare via".

Su Mertens e Callejon
"De Laurentiis? Sa che è il gioco di un procuratore alzare la posta. E' un idolo dei tifosi come Callejon, sono due giocatori fondamentali. ma perché portarsi sempre all'ultimo anno con queste situazioni? C'era tempo per farlo. Si poteva fare già lo scorso anno. Non concepisco questo e anche le parole del presidente. Così i giocatori possono accordarsi con altre società a gennaio. Non doveva dire neanche certe cose sul turnover chiesto ad Ancelotti. E' già sotto pressione il tecnico".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

UFFICIALE: José Mourinho è il nuovo tecnico del Tottenham Tramite un comunicato ufficiale il Tottenham ha appena ufficializzato che a sedere sulla panchina degli Spurs, dopo l'esonero del tecnico Mauricio Pochettino avvenuto nella giornata di ieri, sarà l'allenatore portoghese Josè Mourinho. Dopo le esperienze al Chelsea e al Manchester...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510