Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

A.Madrid-L.Mosca 0-0, le pagelle: vergogna J.Felix, Corluka padrone dell'area

A.Madrid-L.Mosca 0-0, le pagelle: vergogna J.Felix, Corluka padrone dell'area
mercoledì 25 novembre 2020 23:37Calcio estero
di Thomas Rolfi

Queste le pagelle di Atletico Madrid-Lokomotiv Mosca 0-0:

ATLETICO MADRID

Oblak 5,5: potrebbe anche non essere in porta, poi nel finale esce con il tempo sbagliato fuori dall’area e per poco non combina la frittata.

Trippier 5,5: spinge molto forte nei primi minuti di gioco, facendo l’attaccante aggiunto. Poi si spegne alla distanza.

Savić 6,5: dietro è una sicurezza, anche nei lanci lunghi mostra un gran piede.

Giménez 6,5: dopo aver segnato all’andata, prova a ripetersi nel ritorno e non va lontano dal bersaglio grosso.

Renan Lodi 6: partita ordinata la sua, torna in campo dopo aver riposato contro il Barcellona ma non offre il consueto grande apporto offensivo (dal 60° Hermoso 5: ingresso negativo, molle in campo e perde una brutta palla che la Lokomotiv per poco non trasforma in gol).

Llorente 6: parte molto forte, è una spina nel fianco costante nei primi 20 minuti, poi la Lokomotiv trova le misure. Esce dal campo lanciando tutto quello che trova a portata di mano (dal 60° Lemar 5,5: tutto fumo e poco arrosto, grande velocità ma poca efficacia).

Saul Niguez 5: la grande qualità di cui è dotato si vede in rarissime occasioni. La controfigura di se stesso.

Koke 6,5: è il capitano, l’equilibratore dell’Atleti. Manda in porta i compagni, trova un gol (annullato per fuorigioco) e salva nel finale su Zè Luis, evitando la beffa per i Colchoneros.

Carrasco 6: è troppo innamorato del pallone e spesso perde dei tempi di gioco per quello. Ha il merito di essere il più vivo tra i suoi. (dall’80° Camello sv).

Joao Felix 4: pronti via e si mangia un gol clamoroso. Non azzecca una giocata e si rende protagonista di una vergognosa simulazione in area, da cartellino giallo, che Vincic gli risparmia.

Correa 6: parte fortissimo, super ispirato, poi qualche timida fiammata nel secondo tempo.

LOKOMOTIV MOSCA

Guilherme 6: non viene mai impegnato con tiri particolarmente complicati, ma in qualche modo li respinge tutti, anche se a volte con una tecnica discutibile.

Zhivoglyadov 6,5: Ha un cliente scomodo sulla sinistra come Carrasco, a tratti lo soffre ma riesce a tenere botta. Nel primo tempo mette da solo davanti al portiere Ignatyev con un lancio lungo millimetrico, che però il compagno spreca scivolando sul più bello.

Corluka 7,5: partita da autentico padrone dell’area di rigore, di testa sono tutte sue e, dopo aver preso le misure dopo qualche minuto, dalle sue parti non si passa.

Murilo 6,5: come il compagno di reparto offre una prestazione di grande forza fisica, aiutando il leader della difesa dei russi a gestire le palle alte al meglio.

Rybus 7: Il salvataggio sulla linea con la testa che compie su Carrasco vale quanto un gol. Nella ripresa è attento e dal suo lato Trippier non sfonda più come ad inizio gara.

Ignatyev 6: offre una prestazione a targhe alterne, ma nel complesso sufficiente.

Kulikov 6: gioca una partita di grande sostanza e regge l’urto con il centrocampo dell’Atleti.

Krychowiak 7: il polmone e la testa del centrocampo della Lokomotiv Mosca: cambi gioco, gestione del pallone, regia, passaggi filtranti.

Kamano 5,5: nel primo quarto d’ora è disastroso, sbaglia tre retropassaggi e la sua squadra riesce a salvarsi per miracolo. Poi cresce alla distanza. (dal 76° Rybchinskii sv)

Miranchuk 5: un fantasma, non si vede praticamente mai. Nel bene e nel male. (dal 76° Magkeev 5,5: ha l’occasione per portare avanti i suoi su un contropiede portato avanti da Krychowiak)

Zè Luis 6: il suo è un compito veramente arduo, lasciato volutamente isolato dai compagni per proteggere la porta, ma riesce comunque a spaventare nel finale la retroguardia dell’Atleti.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000