HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

La Giovane Italia
Calcio estero

Maiorca, Moreno: " Sembra di potercela fare, poi arriva il solito giocatore"

08.12.2019 01:26 di Lidia Vivaldi   articolo letto 2806 volte
© foto di Alterphotos/Image Sport

Il passivo è pesante, ma al Camp Nou il Maiorca ha dato vita con il Barcellona ad una gara accesa e combattuta fino alla fine. L'allenatore dei maiorchini Vicente Moreno ha voluto sottolineare le cose buone fatte dalla squadra, anche in ottica futura. Queste le dichiarazioni nel post partita, riportate da Marca:

"Riguardando la partita, abbiamo fatto cose positive. Eravamo consapevoli che venire qui ci avrebbe messo di fronte molte difficoltà. Abbiamo iniziato bene, abbiamo prodotto due azioni da gol consecutive. Quindi, per mancanza di concentrazione, lo abbiamo subìto per primi. Nel primo tempo il Barcellona è stato molto superiore. Nella ripresa, nonostante il passivo, abbiamo fatto il goal e abbiamo quasi segnato il 4-3 che poteva riaprire la partita. Sembra di potercela fare, ma poi arriva il solito giocatore e costruisce il risultato impossibile.

Si cerca di essere realistici e consapevoli delle difficoltà. Non era una missione facile. Dobbiamo essere tranquilli perché non è un risultato molto diverso rispetto alla maggior parte delle squadre che sono passate di qui. Bisogna restare positivi e mantenere il desiderio di migliorare. Il battibecco con Messi? Ci sono giocatori che sono in una bolla e non puoi ragionare con loro. Per alcune cose è un giocatore diverso, e per altri è una persona come qualsiasi altra e deve essere trattata come tale. Stava dicendo all'arbitro che non era fallo e non la vedeva in quel modo.

Mancano i punti fuori casa, è un grave deficit. Ho sentito dal Barça che il suo rendimento fuori casa diminuisce. Il nostro anche di più. In molte partite avremmo meritato più di quanto abbiamo avuto, ma le statistiche sono queste. Bisogna continuare a insistere e tutto verrà. Hernández? Deve rientrare gradualmente. Si sta allenando con la squadra, era stanco e faceva fatica ad agganciare quei minuti. Non gioca da molto tempo, viene da un grave infortunio. Puoi aiutarci in diverse posizioni ed è questione di tempo.

La prossima ovviamente è una partita importante, non una come le altre. Quando affronti qualcuno che è vicino a te in classifica, è importante. Sarà una gara difficile, contro una buona squadra e dopo Vigo non cambierà nulla perché dovremo continuare con altri impegni.

Kubo? È difficile sapere dove si trovano i suoi limiti. Ha margini di miglioramento e sarà un grande giocatore. Chiede la palla, salta l'avversario, è maturo ... è in questo processo di crescita che sarà positivo perché ha idee molto chiare. Sa dove vuole andare. È un giocatore importante. Era particolarmente entusiasta di tornare a Barcellona e giocare contro questa squadra. Budimir? Ha già segnato tre volte su questo campo, contando il gol che ha segnato con la Sampdoria. Per noi è importante, servirà fiducia".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio estero

Primo piano

LIVE TMW - Inter-Eriksen: accordo raggiunto! Ufficialità dopo il weekend Ci siamo davvero, l'Inter non è mai stata così vicina a Christian Eriksen: il danese del Tottenham potrebbe essere il terzo rinforzo invernale di un'Inter assolutamente scatenata. Dopo Moses e Young, i dirigenti nerazzurri, Ausilio in testa, stanno provando a chiudere quello che sarebbe...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510