Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Fiorentina W., Guagni: "Ora in certe realtà si può vivere solo di calcio"

Fiorentina W., Guagni: "Ora in certe realtà si può vivere solo di calcio"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 26 febbraio 2019 17:12Calcio femminile
di Tommaso Maschio

Il terzino e capitano della Fiorentina Women’s Alia Guagni in un’intervista rilasciata a riservadilusso.it ha parlato del suo percorso nel mondo del calcio e di come sia cambiato negli ultimi tempi il movimento femminile in Italia: “Ho giocato con i maschi solo il primo anno poi sono andata in una squadra femminile e non ho vissuto il problema della discriminazione. Poi ho amici che non mi hanno mai isolato o preso in giro per quello che facevo, diciamo che sono stata molto fortunata. Anche perché da bambine noi tutte sapevamo che il calcio non ci avrebbe permesso di vivere facendo solo quello, ma oggi le cose sono diverse e per chi gioca in realtà come Fiorentina, Juventus. Roma o Milan è possibile fare del calcio la propria unica attività. Io comunque un piano B, almeno per fine carriera, l’ho sempre avuto. Ho studiato scienze motorie per poi fare l’insegnante un domani. Stati Uniti? Quella in America è stata una bellissima esperienza anche se non ho potuto giocare nella lega professionistica. Ho comunque potuto osservare una grossa differenza tra il nostro calcio femminile e il loro. La più evidente risiede nella fisicità perché le calciatrici americane mettono al primo posto l’aspetto fisico, fanno a sportellate e travolgono tutto quel che incontrano. Tecnicamente e soprattutto tatticamente sono molto indietro rispetto a noi e questo si vede in gara. - conclude Guagni parlando del Brasile avversario ai Mondiali – Si tratta di una squadra veramente forte e ha una star di primo livello come Marta. Però a calcio si gioca in undici, è uno sport di squadra, e non si vince da soli. Noi dovremmo pensare ad affrontare il Brasile, non la sola Marta”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000