HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Calcio femminile

Italia-Olanda 0-0 al 45°: poche occasioni. Vince il caldo

29.06.2019 15:53 di Tommaso Maschio   articolo letto 9673 volte
© foto di Imago/Image Sport

Poche occasioni da gol, tanta fatica da ambo le parti nel primo tempo della sfida fra Italia e Olanda nei quarti di finale della Coppa del Mondo. Gara bloccata sullo 0-0 dopo 45 minuti più 5 di recupero - dovuti in gran parte al cooling break - in cui l'unico vincitore, se così si può dire, è il caldo di Valenciennes. Questa la cronaca:

Ritmi bassi in avvio, anche per il grande caldo dovuto a un orario che non è piaciuto alle due ct, con l’Olanda che parte meglio sfruttando la velocità delle due ali e i raddoppi dei terzini, mentre l’Italia prova a chiudere tutti i varchi e pressare a tutto campo per poi lanciare lungo per sfruttare gli spunti di Giacinti. Zero occasioni da rete però nel primo quarto d’ora. La prima occasione arriva al 18° ed è per l’Italia con Bergamaschi che calcia debolmente da buona posizione dopo una sponda aerea di Bonansea: Van Veenendaal blocca senza problemi. L’Olanda risponde con Van de Donk – respinta due volte da Linari – e Miedema che però non fa male a Giuliani. Nel finale di primo tempo ci provano ancora Giacinti, conclusione a lato, e poi il duo Martens-Spitse che però calciano debolmente e centralmente senza creare problemi alla numero uno azzurra.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio femminile

Primo piano

Premio Kopa, i 10 candidati: ci sono anche Kean e De Ligt Sono 10 i giocatori nominati per il Kopa Trophy, premio di France Football dedicato agli Under 21 più promettenti di tutto il mondo: Kang-in Lee del Valencia è il primo nominato seguito dall'italiano Moise Kean, in forza all'Everton. Presenti anche Kai Havertz del Bayer Leverkusen,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510