HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Calcio femminile

Juventus Women pigliatutto: 2-1 alla Fiorentina e Coppa Italia in bacheca

28.04.2019 14:26 di Tommaso Maschio   articolo letto 6454 volte
Fonte: Dall'inviato al Tardini
© foto di www.imagephotoagency.it

Davanti a poco più di quattromila spettatori la Juventus conquista anche la Coppa Italia battendo 2-1 la Fiorentina facendo così doppietta di trofei stagionali e dimostrando che in Italia è lei la più forte.

LE FORMAZIONI - Bianconere in campo con Giuliani fra i pali, difesa a quattro con Ekroth al fianco di Gama, Hyyrynen e Boattin terzine. A centrocampo Galli, Pedersen e Cernoia formano il pacchetto a tre con Bonansea e Girelli al fianco di Aluko in avanti. Risponde la Fiorentina con Ohrstrom fra i pali, Vigilucci e Philtjens sugli esterni, Tortelli e Agard centrali. In mezzo al campo Parisi, Breitner, Adami in mezzo al campo con Guagni e Bonetti che affiancano Mauro in attacco.

PRONTI VIA LA JUVE VA - Gara equilibrata in avvio con la Fiorentina che sembra farsi preferire arrivando diverse volte, seppur senza creare grandi pericoli, negli ultimi 20 metri. Al 6° ci prova Mauro, brava a liberarsi in area, che però conclude debolmente sul primo palo con Giuliani che blocca senza problemi. La risposta piemontese non tarda ad arrivare: prima ci prova Girelli di testa con Mauro che salva la porta, all'8°, sempre su azione d'angolo, arriva il vantaggio delle bianconere con Ekroth brava a mettere alle spalle di Ohrstrom da due passi una sponda aerea di Girelli ancora su azione d'angolo. Sorpresa e immobile la difesa viola in questa occasione. Al 12° ci prova Galli dal limite, dopo un disimpegno errato della difesa viola, con la palla che finisce a lato della porta fiorentina. La risposta delle toscane arriva due minuti dopo con un'azione personale di Mauro che, anche grazie a un paio di rimpalli fortunati, si presenta davanti a Giuliani e prova a saltarla, il portiere bianconero è però brava a sporcare il pallone con la mano e far allargare la numero 9 avversaria che non riesce a calciare a rete. Al 17° ci prova Aluko al termine di uno scambio che vede tutto l'attacco bianconero in azione, palla deviata in corner da Ohrstrom in tuffo.

RADDOPPIO JUVE - È sempre la Juventus la squadra più pericolosa nonostante la Fiorentina vada alla caccia del pari: al 24° Bonansea non arriva di un soffio sul cross di Girelli, al 29° è invece Aluko a sparare alto da buona posizione, in mezzo un colpo di testa della viola Mauro che Giuliani blocca senza problemi. Alla mezz'ora arriva la migliore occasione delle toscane con Bonetti che al volo gira in piena area di rigore, Giuliani è però attenta e con un riflesso si allunga sulla sua sinistra e salva la porta. Sul ribaltamento di fronte arriva il 2-0 bianconero con una conclusione letale dalla distanza di Cernoia che mette il pallone sotto il sette opposto senza che Ohrstrom possa nulla. Nel finale ci provano ancora Aluko, chiusa da Tortelli, e Bonansea, che calcia a lato.

VIOLA ALL'ARREMBAGGIO - La Fiorentina prova subito a spingere sull'acceleratore per riaprire una gara saldamente in mano alle avversarie, ma non arrivano grandi occasioni nei primi minuti con Adami anticipata al limite dell'area prima della battuta e poi un cross di Vigilucci che non trova compagne pronte alla deviazione verso la porta. Al 46° è però sui piedi di Bonetti, ancora una volta, la palla del possibile gol viola: conclusione potente da posizione defilata della 10 viola con Giuliani che ancora una volta si supera e mette in corner. Due minuti dopo è invece Mauro, servita da Breitner, a mettere i brividi alle bianconere con una conclusione che finisce a lato. Al 63° la Juventus si fa però vedere pericolosamente in area viola, ma la conclusione di Galli non trova lo specchio della porta. Al 72° ancora Juventus pericolosa con Girelli che lancia Bonansea in area, la numero 11 salta Ohrstrom e mette in mezzo un pallone su cui nessuna compagna è però pronta a battere a rete.

BONETTI LA RIAPRE - Nonostante le due occasioni a favore della Juventus per chiudere la gara è la Fiorentina a riaprire la gara al 74°: Mauro crossa dalla destra per Bonetti che anticipa marcatrice e Giuliani e spedisce in fondo al sacco riaprendo a sorpresa la gara. Un gol che però serve a poco poiché la Juventus non rischia più nulla e si porta a casa, meritatamente, la Coppa Italia.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio femminile

Primo piano

...con Joao Santos “Da quella partita contro la Svezia che non ha permesso all’Italia di andare al Mondiale ad oggi, Jorginho si è calato nella realtà della Nazionale e con Mancini c’è un grande feeling”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente del centrocampista del Chelsea e della Nazionale Italiana Jorginho,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510