HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

La Giovane Italia
Editoriale

Il Natale ed il mercato, finito il cenone si pensa già all’anno nuovo...

26.12.2019 19:05 di Luca Marchetti   articolo letto 27670 volte
© foto di Federico De Luca

Avete già festeggiato il Natale? Perché nel mercato, parlare di doni sotto l’albero è sicuramente di moda, ma ormai anche abusato. Forse è per questo che non ci sono stati ancora i colpi, che aspettavamo. Neanche sulla panchina del Genoa, che è in piena fase di riflessione, dopo il no di Ballardini.
Ecco perché mentre alcune squadre stanno pensando a come migliorare la propria rosa, seguendo la propria strategia, come nel migliore dei copioni c’è chi sta pensando anche a capodanno. Non tanto per capire cosa fare la sera del 31, ma soprattutto come comportarsi dal 1 gennaio in poi. Pensieri, di sicuro, generalmente positivi, anche questi strategici. Insomma avete capito, i parametri zero. Cavani per esempio non ha voluto aspettare: ha già un accordo con l’Atletico Madrid che vorrebbe fare di tutto per portarlo in Spagna già in questa sessione di mercato. Sono i nomi su cui possono fare un pensiero anche le italiane, sempre molto attente a trovare le grandi occasioni. Vedi Giroud, che Conte conosce molto bene, anche se in questo momento in attacco i nerazzurri hanno altri obiettivi, posto che in attacco facciano qualcosa. Ce ne sono altri molto interessanti, che potranno essere oggetto di rinnovo o di asta… Eriksen, Willian, Meunier, Callejon, Bonaventura… oppure Matic (anche lui obiettivo dell’Atletico, ma in questo caso il Manchester sembra essere intenzionato a non perderlo adesso) o Mertens per il quale il Napoli ha offerto il rinnovo (a circa 4 milioni bonus compresi) ma sul quale per gennaio (c’è la clausola a 10 milioni circa) c’è il Borussia Dortmund e per giugno c’è invece la fila…
Dicevamo dell’Inter che ha obiettivi diversi dall’attaccante. Intanto sta valutando l’ipotesi di scambio Llorente-Politano (posto che comunque l’intenzione iniziale sarebbe quella di vendere l’esterno nerazzurro, magari alla Fiorentina, che aveva manifestato il proprio interesse anche ad agosto) e che in realtà con il rientro di Sanchez non avrebbe necessità di prendere per forza in avanti. Questo perché a centrocampo l’Inter ha più necessità. Ecco perché Vidal è l’obiettivo dichiarato per rafforzarsi, anche se il Barcellona non vorrebbe privarsi di lui. Potrebbe essere strategia, ma allo stesso tempo ci vorrebbe una presa di posizione importante da parte del giocatore. Ecco perché comunque l’Inter si guarda intorno: il piano B è Julian Weigl, centrocampista del Borussia Dortmund e della nazionale tedesca, classe 95 (contratto in scadenza 2021)
Poi si cercano delle alternative a sinistra perché Asamoah ha problemi di tenuta fisica e quindi rimane solo Biraghi. Anche in questo caso i nomi sono noti: Marcos Alonso e Palmieri. Il problema sono le valutazioni che fa il Chelsea dei suoi giocatori, anche di quelli di riserva.
Anche al Milan sanno di dover rinforzare la squadra per riprendere quota. Rimane sempre vivo il discorso legato ad Ibrahimovic, anche se si aspetterà davvero un altro paio di giorni per poi eventualmente chiudere la tratativa. In difesa il nome invece è sempre quello di Todibo. Il Milan vorrebbe fare l’operazione in prestito con obbligo di riscatto a 15 milioni di euro, il Barcellona ne vorrebbe almeno 25 e vorrebbe mantenere una recompra, visto che Todibo è ancora molto giovane. Insomma bisognerà ancora trattare. I soldi - in teoria - potrebbero arrivare dalla cessione di Paquetà che Leonardo potrebbe portare al PSG.
Il Napoli è alla ricerca invece di un regista. I nomi più caldi sono quelli di Torreira dell’Arsenal e di Berge del Genk. Su questi profili, senza escludere sorprese, sta lavorando Cristiano Giuntoli. Così come sta lavorando con il Verona per chiudere la doppia operazione Rrahmani e Amrabat entrambi per giugno (c’è anche l’Inter sul centrocampista, che infatti ancora non ha chiuso con gli azzurri). E in difesa è stato fatto un sondaggio anche per Igor, laterale sinistro della Spal, seguito anche dall’Atalanta.
Al Genoa, in attesa dell’allenatore, c’è molto concreta la possibilità del ritorno di Perin, visto che potrebbe lasciare Jandrei, brasiliano ex Chapecoense, e lo stesso Marchetti.
Pur essendo Natale, tra un messaggio di auguri e una telefonata fra amici, probabilmente si è approfittato anche per buttare qualche base di trattativa. Con un occhio anche a capodanno...


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Eriksen a inizio settimana a Milano. Politano al Napoli. Conte avrà Giroud. Juventus, arriva Kurzawa con De Sciglio al PSG. Emre Can, il Borussia Dortmund pronto all’’assalto. La Roma prende Carles Perez 25.01 - Ormai è tutto fatto. Piccoli dettagli. Eriksen sarà un giocatore dell’Inter. A inizio settimana il centrocampista danese sarà a Milano per le visite mediche e la firma su un contratto di quattro anni e mezzo. Un’operazione che alla fine all’Inter costerà una cifra vicina ai 20 milioni...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Eriksen domenica a San Siro col Cagliari. Ora Llorente o Giroud. E Marotta non molla Allan. Politano e Mateta al Napoli, via Mertens e Callejon. Juve, cinquanta milioni per Tonali. Milan, Paquetà vuole il Psg. Roma su Januzaj e Mandragora 24.01 - Eriksen farà di tutto per vedere l’Inter dal vivo già domenica prossima, vuol essere a San Siro per la gara contro il Cagliari per inserirsi prima possibile nel mondo nerazzurro. Il danese è il colpo di gennaio, l’uomo di classe e di esperienza internazionale che può avvicinare l’Inter...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Politano Napoli, avanti con decisione: spunta anche Llorente. Via vai in casa Milan, la Fiorentina e le nuove idee. Due ritorni in difesa per Genova... 23.01 - Un'altra trattativa che procede spedita. E ancora una volta Politano protagonista. Dopo l'affare saltato con la Roma è il Napoli a farsi sotto con grandissima decisione. E dopo le chiacchierate al telefono (pre e post partita di coppa) il Napoli è passato ai fatti. Incontro con l'Inter...

Editoriale DI: Tancredi Palmeri

L’Inter alza l’offerta per Eriksen: 18 milioni. Apertura Spurs, ecco i dettagli. Altro che Politano, la Roma è già su Shaqiri. Manovre estere: Manchester United con 55 milioni per Bruno Fernandes 22.01 - Ci siamo. L’Inter avanza su più fronti per chiudere con manovra a tenaglia su Eriksen. Prima sul giocatore: accordo totalmente raggiunto, male che vada il danese arriverebbe a giugno. Ma soprattutto con il Tottenham, per avere Eriksen subito. E per questo l’Inter ha presentato una...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

Juve: una (non) novità di mercato e l'idea di Sarri su Ronaldo. Inter: la cifra per Eriksen, il piano per Moses e... un po' di calma. Milan: Ibra ma non solo Ibra. Napoli: sta accadendo qualcosa di grottesco 21.01 - Dieci giorni e finisce il mercato. Se questa notizia vi intristisce avete un problema. Procediamo. L’Inter ha giocato una partita discretamente brutta a Lecce. I padroni di casa hanno alzato le barricate in modo intelligente ed efficace, i loro avversari non hanno trovato alternative...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

Marotta-Ausilio, una decisione per il bene dell'Inter. Napoli, crisi senza fine. Milan a 2 punte: serviva anche la fortuna. Lazio, che show 20.01 - Secondo pareggio di fila, questa volta più indigesto rispetto a quello precedente con l'Atalanta. Il Lecce si conferma fermagrandi. Al Via del Mare, dopo la Juventus, non passa neanche l'Inter. I problemi, però, restano. Per la corsa al titolo questi due punti pesano. Eccome. La settimana...

Editoriale DI: Marco Conterio

Il naufragio della trattativa tra Inter e Roma è la triste fotografia di questo mercato. Le lacrime di Politano, lo sguardo di Spinazzola e il peso dei giocatori nel calcio di oggi 19.01 - Matteo Politano, con la sciarpa della Roma, aveva un sorriso grande come un sogno. Sulla pelle un tatuaggio: Matteo bambino, la sedici sulle spalle troppo larga per contenere tutte le speranze. Ai piedi un Super Santos, davanti San Pietro. Davanti Roma, casa, terra premessa e ora...

Editoriale DI: Niccolò Ceccarini

Inter, Eriksen in dirittura d’arrivo, accelerata per Moses. Lazaro in uscita, Vecino ha mercato in Premier. Il Milan pensa a Olmo per il dopo Suso. Il Napoli insiste per Amrabat, Llorente e Ghoulam restano 18.01 - L’Inter è sempre più vicina ad Eriksen. Il giocatore ha già comunicato al Tottenham di volere andare via a gennaio e ha scelto il club nerazzurro. La cena di mercoledì sera tra Marotta e il suo agente ha suggellato definitivamente l’operazione. Ora serve solo limare un po’ la distanza...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Inter da scudetto: presi Eriksen, Young, Giroud e Spinazzola. Vidal in attesa. Milan, Under per Suso. Rrahmani del Napoli. Gasperini, clamoroso autogol 17.01 - Presi Young, Giroud e Spinazzola, praticamente fatta per Eriksen: è il grande giorno dell’Inter. E se qualcuno poteva avere ancora qualche dubbio, Marotta e Ausilio li hanno spazzati via tutti: i nerazzurri vogliono lo scudetto. La strategia già chiara da qualche settimana sta diventando...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Inter scatenata: blitz a Londra, ancora attesa per lo scambio con la Roma, e anche il Milan ora parla con i giallorossi 16.01 - Si muove - eccome - il mercato, fra Milano, Londra e Roma. Andiamo per ordine. Intanto blitz a Londra di Piero Ausilio, volato nella capitale inglese per approfondire i discorsi relativi a Eriksen e Giroud. Sul danese si è certificata, in un ulteriore incontro con il suo procuratore,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510