HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » frosinone » Serie B
Cerca
Sondaggio TMW
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

Ventura: "A Salerno per ricostruire in una grande piazza. Come a Torino"

23.08.2019 11:33 di Tommaso Maschio    articolo letto 3439 volte
Ventura: "A Salerno per ricostruire in una grande piazza. Come a Torino"
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
Lunga intervista al tecnico della Salernitana Giampiero Ventura sulle colonne de La Gazzetta dello Sport che torna a guidare un club di Serie B a 26 anni dall’esordio sulla panchina del Venezia nel 1993 quando ancora non aveva il patentino: “Voglia ed entusiasmo sono gli stessi, sono ancora qui a parlare di calcio e non mi lamento. Nella mia carriera ho fatto due grandi errori, lasciare il Cagliari in Serie A per allenare la Sampdoria (sua squadra del cuore NdR) e poi accettare la Nazionale. In quest’ultimo caso c’erano problematiche a livello politico che non conoscevo e poi sarei dovuto essere affiancato da Lippi, invece dopo pochi mesi sono stato delegittimato e abbandonato. - continua Ventura – Cerci? Dopo tre anni negativi ha voglia di rivalsa e la rabbia giusta per dimostrare di essere un calciatore. Ho scelto Salerno perché Lotito mi ha chiesto una mano per ricostruire in una grande piazza dopo tre anni difficili, una situazione che mi ricorda quella di Torino ai tempi”.

Spazio poi alla Serie B in generale con Empoli, Benevento, Cremonese e Frosinone come favorite dall’ex ct che sarà il più maturo tra i 100 tecnici dei campionati professionistici e sfiderà colleghi che potrebbero essere i suoi figli: “Liverani è quello che mi incuriosisce di più perché ha idee. In B mi piacerà incontrare i vari Inzaghi e Nesta: questo è un mestiere bellissimo, auguro a loro di farlo per tantissimi anni”.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Frosinone

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510